GAZZETTA DELLA SERA Doppia seduta a ranghi ridotti. Stasera Belgio-Bosnia. Rüdiger: “Qui per raggiungere i maggiori traguardi” Gyomber: “Felice del passaggio alla Roma”

Gazzetta della Sera
Gazzetta della Sera

TRIGORIA – Doppia seduta per gli uomini di Garcia in una Trigoria svuotata per gli incontri delle Nazionali che vedranno impegnati 14 elementi giallorossi. I componenti rimanenti del gruppo si sono ritrovati questa mattina al centro sportivo Fulvio Bernardini per essere pronti in campo alle 9:30. La sessione è iniziata con un riscaldamento atletico, per poi proseguire con un lungo focus sulla tattica. Conclusione riservata ad una partita a campo ridotto. Dopo l’allenamento sul campo del mattino basato su tecnica e tattica, nel pomeriggio gli uomini di Garcia sono stati impegnati in un lavoro in palestra incentrato su esercizi di potenziamento.

VAI ALLA CRONACA DELL’ALLENAMENTO POMERIDIANO 

VAI ALLA CRONACA DELL’ALLENAMENTO MATTUTINO

RUDIGER – Volevo innanzitutto salutare tutti i presenti. Mi chiamo Antonio Rüdiger ed il mio obiettivo è raggiungere i maggiori traguardi. Questo l’enunciato d’esordio di Antonio Rüdiger giovane difensore tedesco nel giro della Nazionale che ha dato sfoggio di grande personalità nella conferenza stampa di presentazione tenuta a Trigoria innanzi ai cronisti.

VAI ALLA CONFERENZA INTEGRALE

PJANIC – “Non abbiamo paura del Belgio. Li rispettiamo e faremo il massimo per ottenere più punti possibili. È vero che non siamo i favoriti ma nel calcio non si sa mai. La squadra è motivata e lo dimostreremo sul campo.” Queste le dichiarazioni di Pjanic dal ritiro della Bosnia. Il trequartista assieme al connazionale Edin Dzeko sfiderà questa sera Radja Nainggolan in un incontro di qualificazione ad Euro 2016 che vede il Belgio avvantaggiato nella corsa ad un pass per la Francia, sede della kermesse iridiata in programma a giugno.

VAI ALLE DICHIARAZIONI

GYOMBER – “Sono molto contento del mio passaggio alla Roma. Mi sono subito ambientato, certamente mi ha aiutato il fatto di conoscere piuttosto bene la lingua italiana, avendo passato due stagioni al Catania.” Questo uno stralcio delle dichiarazioni rilasciate da Gyomber dal ritiro della propria nazionale.

VAI ALLE DICHIARAZIONI

A cura di Danilo Sancamillo

Top