GAZZETTA DELLO SPORT Inter, pazza idea Benatia

Benatia
Benatia

(M. Dalla Vite) – Le idee sono forti. Riuscirle a mettere in pratica è dura ma, ma, ma… In attesa di una conclusione del tormentone-Touré (ieri telefonata interlocutoria fra Mancini e Yaya impegnato in Canada col City), ecco che dalla Germania spunta il sussurro di un blitz già andato in scena e in attesa di sviluppi: l’Inter ha incontrato il Bayern Monaco chiedendo Benatia, ex Roma, quest’anno spesso infortunato. E’ il centralone in più che il Mancio vuole per fortificare il pacchetto di mezzo della difesa aggiungendolo a Ranocchia, Murillo e Vidic. Percentuali di riuscita? Si vedranno: ma la proposta c’è stata.

22 MILIONI E I CONTATTI Nell’agosto del 2014, Mehdi Benatia passò dalla Roma al Bayern Monaco (che cercò anche Ranocchia) per 26 milioni di euro più 4 bonus: colpaccio a caro prezzo, soprattutto per il giocatore che ha raggiunto una squadra dal profilo già vincente e che giocherà la Champions. Proprio (e anche) per questo sarà difficile staccarlo dalla Baviera, ma il primo nome sul taccuino di Mancini è proprio lui, francomarocchino che conosce il calcio internazionale e soprattutto quello italiano. L’Inter, in buoni rapporti con il club bavarese al quale dovrà versare (dilazionati) i restanti 16 milioni per Xherdan Shaqiri, ha già preso contatti e sentito una proposta: 22 milioni. Ci sta pensando, come evidenza che Erick Thohir vuole costruire un’Inter solida e vincente. «Daremo a Mancini quello che vuole» ha pubblicamente detto l’a.d. Michael Bolingbroke. E il Mancio è convinto che 2-3 pezzi forti, di livello internazionale, arriveranno. Retroscena: Benatia avrebbe già chiamato alcuni giocatori dell’Inter per informarsi su ambiente e progetto.

Top