AS ROMA ‘On this day’: l’inizio della storia d’amore tra Losi e la Roma

As Roma
As Roma

20 marzo 1955, Roma-Inter 3-0
Serie A, settima giornata del girone di ritorno

E’ datato ufficialmente 20 marzo 1955 l’inizio della lunga storia d’amore tra Giacomo Losi e la Roma. Il futuro capitano e Hall of Famer giallorosso debutta a in Serie A rimpiazzando Alberto Eliani in un delicato match con l’Inter, a cui la Roma arriva con una buona dose di tensione dopo due sconfitte consecutive contro Lazio e Napoli. Il giovane Losi, che già aveva giocato all’Olimpico disputando il secondo tempo di un derby amichevole vinto 2-0 il 5 settembre del 1954, viene informato del suo prossimo debutto dal tecnico Jesse Carver in occasione dell’allenamento del martedì. “Iovane, tu domenica giocare contro Inter”, dice l’allenatore inglese. L’emozione sale con il passare dei giorni e per Losi si fa quasi insostenibile nelle ore che portano la squadra dal ritiro di Frascati agli spogliatoi dell’Olimpico: “Non riuscivo a parlare, mi tremava la voce”. Con Losi in difesa – Carver lo piazza terzino sinistro al posto di Alberto Eliani – la Roma non solo vince 3-0 grazie alle reti di Carlo Galli, Raoul Bortoletto ed Egisto Pandolfini, ma non subisce gol dopo averne presi 11 nelle 6 gare precedenti (l’ultimo incontro in cui il portiere Bepi Moro non aveva raccolto palloni in fondo alla rete era stato Roma-Spal 1-0 del 30 gennaio). Uscendo dal campo Losi incassa anche i complimenti del grande Benito Lorenzi: “Sei bravo, sono convinto che diventerai un grande terzino”, la previsione di ‘Veleno’. Losi, lo sappiamo tutti, diventerà molto, molto di più. Con 455 presenze totali tra campionato e coppe ‘Core de Roma’ è terzo di sempre nella storia romanista dietro a Francesco Totti e Daniele De Rossi. Nel suo palmares l’unico trofeo europeo finora conquistato dal Club, la Coppa delle Fiere del 1961, e le prime due edizioni della Coppa Italia conquistate dalla Roma (1964, 1969). Lascia la Roma al termine della stagione 1968/1969, estromesso da Helenio Herrera, rifiutando di vestire altre maglie. Nel 2012 viene inserito tra i primi 11 giallorossi eletti nella Hall of Fame societaria.
Nati oggi (i numeri si riferiscono al totale, campionato e coppe)

Jonas Thern, 20 marzo 1967 a Falkoeping (Svezia) – Centrocampista: 69 presenze, 3 gol
Mattia Destro, 20 marzo 1991 ad Ascoli Piceno – Attaccante: 68 presenze, 29 gol

Fonte: Asroma.it

Top