GAZZETTA DELLO SPORT Skorupski, altra chanche tra i pali

bayern monaco roma  skorupski(D. Stoppini) – La decisione non è stata ancora presa, ma l’orientamento è questo: sarà con ogni probabilità Lukasz Skorupski a difendere i pali della Roma giovedì in Europa League, contro il Feyenoord. A maggior ragione adesso che non c’è più la Coppa Italia come vetrina per il giovane portiere polacco. E se De Sanctis resta intoccabile in campionato, non c’è altra competizione disponibile per mettere alla prova Skorupski. Per verificare eventuali progressi di un portiere che però non ha mai convinto fino in fondo, quando è stato chiamato in causa. E allora ecco che l’Europa League può rivelarsi l’occasione giusta per far cambiare idea a chi dentro Trigoria pare aver già deciso di mandare Skorupski a giocare in prestito, la prossima stagione. L’idea della società è infatti quella di affiancare un portiere titolare a De Sanctis, in vista del campionato 2015-16. E nei desideri di Garcia c’è in prima fila Stephane Ruffier, 28enne del Saint Etienne, che il tecnico ha affrontato più volte da avversari ai tempi del Lille. Discorsi di mercato tutti da verificare e da mettere in pratica. L’attualità è un’Europa League da non snobbare. E una ripartenza da cercare, anche con l’aiuto di Skorupski.

Top