CALCIOSCOMMESSE Conte accusato di frode sportiva. Per Mauri c’è l’associazione a delinquere

Stefano Mauri
Stefano Mauri

Richieste pesantissime della Procura di Cremona stamattina riguardo al processo filone di Calcioscommesse. Protagonista il ct azzurro Antonio Conte, di nuovo chiamato in causa per il periodo da allenatore del Siena. Il PM ha chiesto di rivalutare l’accusa di frode sportiva per il tecnico azzurro.

Anche Stefano Mauri, capitano della Lazio, torna in auge: per lui, così come per Beppe Signori e Cristiano Doni c’è la richiesta di rivedere l’accusa di associazione a delinquere già affrontata in passato.

Fonte: Ansa

Top