CATANIA-ROMA Numeri e curiosità dell’incontro

Garcia
Garcia

Prima esclusione stagionale per Gervinho. L’ivoriano nel 2014 aveva giocato dal primo minuto tutte le gare di campionato partendo dalla panchina soltanto in occasione della gara di Coppa Italia contro la Sampdoria. Con la doppietta di Izco  il gol segnato da Berghessio e il gol di Barrientos salgono a 23 i gol subiti dalla Roma in campionato. La retroguardia giallorossa perde cosi la possibilità di eguagliare  il primato appartenente alla Juventus come miglior difesa nei tornei a 20 squadre: i bianconeri chiusero a 20 gol subiti. In trasferta Morgan De Sanctis non subiva gol dalla gara contro il Cagliari del 6 Aprile terminata 3-1 per i giallorossi, gol su rigore di Pinilla.  L’ultimo gol subito su azione dalla Roma lontano dall’Olimpico risale invece all’ottava giornata di ritorno, il 9 Marzo: Napoli-Roma 1-0 colpo di testa di Callejon. Totti sale a 235 gol con la maglia della Roma e realizza l’8° rete stagionale.  Il Catania è la squadra ad aver segnato più di un gol alla Roma dopo Milan, Udinese, Parma e Juventus. I catanesi diventano in un colpo solo  la seconda squadra, dopo la Juventus, ad aver segnato 3 gol alla Roma e l’unica ad averne segnati ben 4. Con i due gol di Izco il Catania diventa la prima squadra del campionato ad aver realizzato 2 gol nel primo tempo contro la Roma.  La Roma non subiva una sconfitta con questo passivo dal 4-1 patito al San Paolo contro il Napoli il 6 Gennaio del 2013. Quella odierna contro il Catania rimane la peggior sconfitta subita da Rudi Garcia sulla panchina dei giallorossi.

Emiliano Di Nardo

Top