CEDUTI IN PRESTITO E NON SOLO Settimo gol in campionato per Pettinari, quinto per Tallo. Nico Lopez spreca un’altra occasione

Tallo in azione in Ajaccio-Tolosa

Per i tifosi della Roma, la partita di Ligue 1 Ajaccio-Tolosa apparentemente non dice nulla ma in realtà riporta alla mente tanti ricordi. Quale tifoso romanista non ricorda Jonathan Zebina? Il difensore francese nella propria carriera ha segnato un solo gol, proprio quello che al 92′ ha fatto esplodere di gioia i tifosi della Roma per il 2-2 in casa della Juventus. Giunto quasi a 36 anni, Zebina oggi è il capitano del Tolosa e sempre al minuto 92 ha rischiato di trovare il suo secondo gol in carriera: partita Ajaccio-Tolosa, risultato di 2-2 e calcio di rigore per gli ospiti. Sul dischetto va Zebina che sbaglia facendosi parare la conclusione dal portiere Ochoa. La gara termina 2-2 e i gol dell’Ajaccio portano la firma dell’ex romanista Ricardo Faty e soprattutto di Junior Tallo, ragazzo in prestito dalla Roma alla società francese. Non basta però la quinta rete in campionato di Tallo per risollevare l’Ajaccio, ormai destinato alla retrocessione.

Proprio contro la Roma invece sono rimasti a guardare due ragazzi “mandati a farsi le ossa” a Sassuolo, battuto 0-2 dai giallorossi: Di Francesco ha preferito lasciare in panchina sia Luca Antei (preferendogli i deludenti Gazzola e Pedro Mendes) e Tony Sanabria, che ha visto subentrare prima Masucci e poi Diego Farias nelle sostituzioni degli attaccanti. Rimanendo in Serie A, altra opportunità da titolare sprecata da Nico Lopez: Guidolin lo lancia dal primo minuto contro l’Udinese ma l’uruguaiano non riesce a incidere, gettando al vento anche una clamorosa occasione a due passi dalla porta del Catania.

In Serie B invece questa settimana si sono messi nuovamente in grande mostra Stefano Pettinari e Marco D’Alessandro, i due ragazzi con “più esperienza” tra i cadetti: l’attaccante è andato a segno nel Crotone contro la Ternana, settimo gol in questo campionato in 25 presenze, mentre l’ala del Cesena ha battuto l’ex compagno di Primavera Crescenzi nella sfida diretta, realizzando il primo assist della partita vinta 2-0 dai romagnoli sul Novara. Una traversa ferma Viviani mentre un palo dice no a Marco Frediani, sconfitto 0-2 in casa dal Pontedera. Esordio da titolare con la maglia della Reggina per Frascatore, schierato da Gagliardi proprio contro i suoi ex compagni del Pescara.

Questo il resoconto dettagliato del weekend vissuto dai giocatori ceduti in prestito o in comproprietà dalla Roma:

Marquinho – in prestito all’Hellas Verona, è titolare nel successo sul Genoa per 3-0 in cui firma la volata e il generoso assist per il 2-0 di Luca Toni.

Gianluca Curci – in prestito al Bologna, è titolare nella sconfitta interna per 0-2 contro l’Atalanta. 31 presenze su 31 in questa stagione.

Andrea Bertolacci – in comproprietà al Genoa, è titolare nel pesante 3-0 incassato al “Bentegodi” contro l’Hellas Verona. Viene ammonito al 25’st.

Adrian Marius Stoian – in comproprietà al Chievo Verona, resta in panchina nella sconfitta per 3-0 contro il Milan.

Nico Lopez – in comproprietà all’Udinese, è titolare contro il Catania. Si divora una clamorosa occasione per il vantaggio friulano prima del gol di Di Natale che decide il match. Viene sostituito al 1’st da Bruno Fernandes.

Luca Antei – in comproprietà al Sassuolo, rimane in panchina nella sconfitta interna per 0-2 contro la Roma.

Tony Sanabria – in prestito al Sassuolo, rimane in panchina contro la Roma.

Leandro Paredes – in prestito al Chievo, seconda panchina in A per l’argentino nel 3-0 rifilato ai gialloblu dal Milan.

Marco Borriello – in prestito al West Ham, salta per infortunio la vittoria per 1-2 in casa del Sunderland.

Junior Tallo – in prestito all’Ajaccio, è titolare nel pareggio interno per 2-2 con il Tolosa: sua la rete del momentaneo 2-0, quinto centro stagionale in Ligue 1 in 17 presenze.

Josè Angel Valdes – in prestito alla Real Sociedad, turno di riposo per l’asturiano che rimane in panchina nell’1-1 sul campo dell’Osasuna.

Sebastian Mladen – in prestito all’Olhanense, va in tribuna nella sconfitta per 2-1 sul campo dell’Academica de Coimbra.

Wesley Yamnaine – in prestito al Brussels, in tribuna nella vittoria per 5-0 in casa sull’Heist.

Valerio Verre – in comproprietà con l’Udinese, in prestito al Palermo. Rimane in panchina nella vittoria per 1-2 sul campo del Varese.

Federico Barba – in comproprietà all’Empoli, è titolare nella vittoria per 2-1 sulla Juve Stabia. Nona presenza in questo campionato, la terza consecutiva da titolare.

Federico Viviani – in prestito al Latina, è titolare nella vittoria in casa per 1-0 sul Carpi. Centra la traversa con una delle sue millimetriche punizioni nella ripresa.

Paolo Frascatore – in prestito alla Reggina, esordio da titolare in amaranto per lui proprio contro il Pescara, squadra in cui ha giocato sino a gennaio. I calabresi riescono a fermare i biancocelesti sul 2-2.

Matteo Politano – in comproprietà al Pescara, rimane in panchina nella gara pareggiata con la Reggina.

Gianluca Caprari – in comproprietà al Pescara, è titolare nel 2-2 interno contro la Reggina. Viene sostituito al 16’st da Cutolo.

Thomas Svedkauskas – in comproprietà al Pescara, in panchina nel 2-2 con la Reggina.

Alessandro Crescenzi – in prestito al Novara, è titolare nella sconfitta per 2-0 sul campo del Cesena.

Petar Golubovic – in prestito al Novara, rimane in panchina nel 2-0 subito a Cesena.

Marco D’Alessandro – in prestito al Cesena, è titolare nella vittoria per 2-0 sul Novara in cui realizza l’assist per il gol di Marilungo che sblocca il match al 11’st.

Giammario Piscitella – in prestito al Cittadella, subentra al 29’st a Perez nella sconfitta per 1-0 sul campo dell’Avellino.

Stefano Sabelli – in comproprietà al Bari, subentra a Galano al 35’st per difendere la vittoria per 4-3 sul campo del Trapani.

Stefano Pettinari – in comproprietà al Crotone, è titolare nel pareggio per 1-1 contro la Ternana. Sua la rete che porta al pareggio dei calabresi al 3’st anticipando Farkas in area su assist di Del Prete. Settimo gol in questo campionato, nono stagionale e quindicesimo da professionista.

Matteo Ricci – in prestito al Grosseto, è titolare nella vittoria per 0-2 sulla Paganese. Viene sostituito al 37’st da Terigi.

Simone Sini – in comproprietà al Perugia, in panchina nella vittoria per 0-1 arrivata al quarto minuto di recupero sul campo dell’Ascoli.

Marco Frediani – in prestito al L’Aquila, è titolare nella sconfitta interna per 0-2 contro il Pontedera. Colpisce un palo clamoroso al 7’st sul punteggio di parità.

Amato Ciciretti – in prestito al L’Aquila, entra al 30’st al posto di Gallozzi nella sconfitta con il Pontedera.

Jonathan Alexis Ferrante – in prestito al Lumezzane, turno di riposo per il girone A della Lega Pro Prima Divisione.

Filippo Maria Scardina – in prestito al Poggibonsi, terza gara da titolare consecutiva ma i toscani non vanno oltre lo 0-0 in casa del Chieti.

Alessandro Orchi – in comproprietà al Catanzaro, in prestito all’Aprilia. E’ titolare nel pareggio senza reti in casa dell’Aversa Normanna.

A cura di Daniele Luciani

Top