GAZZETTA GIALLOROSSA Bisoli: “Nainggolan grande colpo. Può giocare ovunque nel centrocampo della Roma”

P. Bisoli

Contattato telefonicamente dalla nostra redazione, il tecnico del Cesena Pierpaolo Bisoli ci parla dell’ultimo arrivato in casa giallorossa Radja Nainggolan. Il mister emiliano, che ha allenato il mediano belga nella stagione 2010-11 a Cagliari, ci racconta di un ragazzo straordinario che, come un guerriero, non ha paura di niente e di nessuno.

Come descrivere l’ultimo arrivato in casa Roma?

“Un giocatore forte, forse il centrocampista più completo che c’è ora in Italia. Può giocare in tutti e tre i ruoli della mediana, anzi lo vedo bene anche quando agisce da rifinitore dietro le punte. La sua grande dote però è quella in fase difensiva, in pochi come lui hanno la capacità di recuperare tanti palloni durante una partita”.

Come lo vede mister nella Roma? Può soffrire una piazza “così difficile”?

“Radja ha una grande personalità, non credo possa soffrire la pressione di un ambiente come quello romano. Anzi sono convinto che si adatterà in poco tempo nella Roma”.

Una battuta anche su Parolo, giocatore che lei ha allenato nel Cesena?

“E’ un giocatore differente da Nainggolan. Lui è la classica mezz’ala d’attacco. Un ragazzo splendido che fa del suo carattere un’arma in più. Tutti gli vogliono bene e questa nel calcio è un’ottima cosa. Giocatore da gol facile che farebbe comodo a molte squadre del nostro campionato”.

Merita la Nazionale e il Mondiale brasiliano?

“Non sta a me dirlo. Per le convocazioni in azzurro c’è il ct Prandelli”.

A cura di Nicolo’ Ballarin

Top