MERCATO ROMA Pastore in prestito operazione possibile

Pastore

Pastore alla Roma, operazione possibile. A rilanciare la notizia di calciomercato e’ il quotidiano francese ”L’Equipe” che rivela anche la formula della trattativa che potrebbe portare ”el flaco’ nella Capitale: formula del prestito secco da gennaio a giugno, esclusa ogni ipotesi di cessione nonostante l’argentino non rientri piu’ nei piani del Paris Saint Germain. Il club non ha intenzione di svenderlo, considerato che per prelevarlo dal Palermo sborso’ 40 milioni di euro e la cifra per lasciarlo partire e’ proibitiva. Pastore e’ una ”vecchia conoscenza” di Walter Sabatini, oggi direttore sportivo dei giallorossi ma allora uomo mercato dei rosanero. E Pastore con Sabatini e’ rimasto in ottimi rapporti: ”Non e’ il momento giusto per lasciare un club importante come il Psg perche’ sono il primo a essere arrivato con l’inizio del nuovo ciclo e spero di essere l’ultimo ad andare via – ha detto il talento argentino qualche giorno fa al portale francese L10sport.com -. Ma con Sabatini da sempre ho un rapporto speciale. Puo’ chiamarmi quando vuole”.

Fonte: Asca

Top