MORTE MOROSINI Chiesto rinvio a giudizio per tre medici. L’accusa è di omicidio colposo

Piermario Morosini

L’udienza preliminare davanti al gup del Tribunale di Pescara, Gianluca De Ninis, riguardante la morte del giocatore Piermario Morosini del Livorno, avvenuta il 14 aprile 2012 allo stadio ‘Adriatico’ e’ stata fissata al prossimo 20 febbraio. La tragedia avvenne durante l’incontro di calcio Pescara-Livorno quando Morosini si accascio’ a terra per un malore. Il pm Valentina D’Agostino ha chiesto il rinvio a giudizio per il medico sociale del Livorno Manlio Porcellini, per quello del Pescara Ernesto Sabatini, e per il medico del 118 in servizio quel giorno allo stadio, Vito Molfese. Per tutti l’accusa formulata e’ quella di omicidio colposo.

Fonte: Adnkronos

Top