AS ROMA De Sanctis: “Possiamo rimanere in vetta a lungo. La pressione ci stimolerà” (AUDIO)

Morgan De Sanctis

Il portiere della Roma Morgan De Sanctis ha parlato in un’intervista rilasciata a Sky Sport. Queste le parole del giallorosso:

Cosa ne pensi della Roma al primo posto?

“È un primo posto che sentiamo nostro e siamo consapevoli di avere le risorse tecniche per tenerlo a lungo, i conti si faranno alla fine del girone d’andata. Solo dopo vedremo i nostri obiettivi”.

ASCOLTA LE PAROLE DI DE SANCTIS

Si avverte la pressione della Juventus, che domenica ha l’occasione di scavalcarvi in caso di vittoria con il Livorno?

“Non sentiamo la pressione della Juventus, in generale però sappiamo di dover continuare a far bene. E’ una pressione sana e ci fa bene, dandoci le motivazione per allenarci bene e battere il Cagliari”.

Sei il portiere meno battuto d’Europa, che ne pensi?

“Per me è sicuramente una soddisfazione enorme che voglio condividere con tutta la squadra”.

Se Prandelli ti chiamasse per i Mondiali, andresti in Brasile?

“Nelle ultime settimae la mia posizione è stata strumentalizzata. Avevo deciso di negare la mia disponibilità alla Nazionale non perché pensavo Prandelli non mi avrebbe più chiamato ma perché preferivo concentrarmi sul mio impegno con il club. Marchetti e Sirigu sono due ottimi portieri dietro a Buffon sempre fortissimo. Nel caso in cui dovesse arrivare una chiamata da Prandelli ne parleremo”.

Fonte: Sky Sport

Top