DOPING Ravanelli risponde alle minacce

Fabrizio Ravanelli

Grande polemica in Francia dopo il controllo antidoping che ha interessato diversi elementi dell’Ajaccio. Tanti i riferimenti ai passati alla Juventus di Ravanelli, con le voci di doping legate al dottor Ventrone, tanti le illazioni su un suo uso di cocaina. Ecco la risposta dell’allenatore:

“Notizie gravemente diffamatorie dell’onore di Fabrizio Ravanelli in quanto del tutto inveritiere nonché lesive della sua immagine di atleta e di uomo da tutti apprezzato per le sue doti sportive e per la sua assoluta probità professionale. Io credo in un calcio pulito, pratico lo sport pulito – ha proseguito Ravanelli nella sua difesa – A Marsiglia ai miei tempi un solo giocatore ebbe problemi con un controllo: non ero io.Tutto questo mi fa male, soprattutto fa male alla mia famiglia, a mia moglie, a mio figlio, a mia madre. C’è una parola che poi, per quanto mi riguarda, non voglio proprio sentire, né può essere usata nei miei confronti: cocaina”.

Fonte: Calciomercatoweb

Top