CORRIERE DELLO SPORT Garcia, attacco da inventare

Rudi Garcia

 (R. Boccardelli) Ceduto Osvaldo, Borriello con la valigia in mano, Destro con il ginocchio a punto interrogativo. La Roma rischia seriamente di andare a Livorno per la prima di campionato senza un centravanti di ruolo. Più o meno come sabato scorso a Terni quando in avanti Garcia ha schierato il sempiterno Totticome terminale offensivo coadiuvato da Florenzi e Lamela. In realtà Totti dopo due minuti si è spostato ed è andato a fare il… Totti; Lamela si è spostato al centro dove non ha mai visto né il pallone né la porta asfissiato dalla difesa a cinque della Ternana, mentre Florenzi ha saputo tradurre sul campo le idee di Garcia, muovendosi molto, offrendosi senza palla e intervenendo come assist man nei due gol segnati dalla Roma (Balzaretti e Strootman) contro gli umbri.(…)

REBUS – Un bel problema in chiave campionato perchè in realtà il tourbillion ideato dal tecnico francese si è acceso poco e male, certificando che sia Totti che Lamela, talento e classe da vendere, non sono due attaccanti da area di rigore e che Florenzi non potrà reinventarsi anche bomber. La soluzione, almeno temporanea del problema, potrebbe essere Gervinho, ma l’ivoriano visto in campo a Terni, pur con una marea di attenuanti a discarico, è sembrato il peggior “Alvaretto”: solo fumo e niente arrosto. (…)
SOLUZIONI – E allora, a meno di clamorosi acquisti prima di domenica, Garcia sarà costretto a fare di necessità virtù. Avrà già il problema di sostituire Strootman, ma dovrà necessariamente inventarsi un attacco che non era nella sua testa al via della preparazione. A meno che non cambi il modulo, optando per il più maneggevole 4-2-3-1.

Veniamo ai nomi. Il tridente più ovvio e probabile è quello con Lamela-Totti-Florenzi che assicura gran possesso palla fino ai venti metri finali, ma poi necessita di qualcuno che vada dentro. Altra soluzione, il Lamela-Totti-Gervinho, con Florenzi al posto di Strootman. Tridente più offensivo ma che dà meno garanzie in fase di copertura in fase di non possesso. (…)

DESTRO – Questo passa il convento Roma. In assoluto non è il massimo, ma se la squadra comincia a girare come vuole Garcia può bastare ed avanzare per battere il Livorno. Intanto Sabatini è sul mercato per cercare una soluzione (Gilardino? Matri?), in attesa che Destro dia qualche segno incoraggiante di ripresa.

 

 

Top