COPPA ITALIA Mezza Serie A in campo

Coppa Italia

La Serie A 2013/14 parte nel prossimo weekend, per questo ci dobbiamo accontentare di Coppa Italia e Supercoppa italiana: sì, oggi c’è mezza serie A in campo per testare i nuovi arrivati e soprattutto per passare il terzo turno eliminatorio della Tim Cup. E’ vero il match più interessante è quello che vede la nuova Inter di Walter Mazzarri impegnata domenica contro il Cittadella di Foscarini (il nono posto dei nerazzurri li condanna a scendere in campo prima dei canonici ottavi di finale), ma anche il sabato non scherza.

Il programma si aprirà alle 17 con il derby toscano tra Livorno e Siena, che nel frattempo si sono cambiate di posto tra Serie A e Serie B: c’è curiosità soprattutto nel vedere all’opera la squadra di Davide Nicola, mentre Beretta è alla seconda avventura sulla panchina bianconera.

Altro derby che si prospetta ‘caliente’ sarà quello tra Spezia e Genoa, guidati da due ex centrocampisti di fosforo quali Giovanni Stroppa e Fabio Liverani. Occhi puntati sull’esordio ufficiale di un altro ex mediano, Gennaro Gattuso, chiamato a riportare il Palermo in A: intanto di fronte c’è un’avversaria che la massima categoria la giocherà quest’anno, il Verona di Mandorlini che si è rinforzato con giocatori del calibro di Toni, Jankovic e Donati.

Al Tardini il Parma di Cassano ospita il Lecce di Miccoli, mentre il Cagliari contro il Frosinone schiera titolare Astori, anche se radiomercato lo dà già verso il Napoli di Benitez. La Sampdoria di Delio Rossi valuta se ha abbastanza gol nel suo carnet (Eder-Gabbiadini la prima scelta) contro il Benevento di Guido Carboni (c’è Evacuo, ex giovanili Lazio, lo ricordate?).

Altro derby tutti da godere è quello calabro tra Reggina e Crotone, mentre il Chievo, sotto la guida di Sannino, riparte da Vicenza contro l’Empoli delle vecchie volpi Maccarone e Tavano. Bianchi esordisce con il Bologna (il cui capitano sarà Diamanti) contro il Brescia di Giampaolo e Odouamadi. Torino all’esame Pescara: Immobile sarà quello di Pescara o quello del Genoa?

Sabato 17 agosto:

Livorno – Siena ore 17.00: De Marco di Chiavari (Meli-Schenone)

Spezia – Genoa ore 18.30: Orsato di Schio (Grilli-Passeri)

Trapani – Padova ore 20: Doveri di Roma (Marrazzo-Costanzo)

Avellino – Cesena ore 20.30: Celi di Bari (De Pinto-Stallone)

Palermo – Verona ore 20.30: Guida di Torre Annunziata (Giallatini-Dobosz)

Reggina – Crotone ore 20.30: Valeri di Roma (Petrella-Longo)

Torino – Pescara ore 20.30: Massa di Imperia (Di Fiore-Galloni)

Bologna – Brescia ore 20.45: Tagliavento di Terni (Faverani-Marinelli)

Cagliari – Frosinone ore 20.45: Russo di Nola (La Rocca-De Meo)

Chievo  –  Empoli ore 20.45: Giacomelli di Trieste (Barbirati-Di Iorio)

Juve Stabia – Varese ore 20.45: Calvarese di Teramo (Musolino-Posado)

Parma – Lecce ore 20.45: Bergonzi di Genova (Marzaloni-Alassio)

Novara – Sassuolo ore 20.45: Peruzzo di Schio (Preti-Lo Cicero)

Sampdoria – Benevento ore 20.45: Gervasoni di Mantova (Iori-Tasso) Domenica 18 agosto:

Inter – Cittadella ore 18.30: Irrati di Pistoia (Iannello-Vivenzi)

Atalanta – Bari ore 19: Tommasi di Bassano del Grappa (Tonolini-Stefani)

Fonte: eurosport.yahoo.com

Top