AS ROMA Bertolacci: “Genoa per me é stato un salto di qualità. Entro il 20 sarà definita la comproprietà”

Bertolacci con la maglia dell’Under 21
Andrea Bertolacci, nel post partita di Italia-Norvegia, gara terminata 1-1 che qualifica gli azzurri alle semifinali dell’Europeo di categoria in qualità di vincenti del girone, ha rilasciato alcune dichiarazioni:

“Sono contento per il gol, è stato importante raggiungere il pareggio perché non meritavamo la sconfitta. Abbiamo una grande forza di gruppo e determinazione. Quando sono sceso in campo sapevo di dover dimostrare le mie qualità. Io ho sempre detto che il mio ruolo non è quello di trequartista. Sono un centrocampista centrale, questo è il ruolo che ho sempre coperto e giocare in questo ruolo per me non è una novità.

Su Destro?

“Mattia ha avuto due occasione per sbloccarsi. Oggi non l’ha fatto, ma sappiamo tutti la sua forza”

Il centrocampista dell’Under, 21attualmente in comproprietà tra Roma e Genoa, si é infine espresso riguardo al proprio futuro:

“Aspetto che entro il 20 si decida la comproprietà. Genoa per me ha rappresentato un grande salto di qualità. Quest’anno ho giocato 30 partite, è stato un anno positivo. Mi sono trovato davvero bene in una piazza molto calda. Giocare con un pubblico del genere per un giovane è stimolante”.

Fonte: Raisport.it

Top