ROMA-PESCARA 21 anni fa l’ultimo scontro all’Olimpico: a sorpresa vinsero gli ospiti per 0-1 (VIDEO)

Pescara-Roma

Non un anno, neanche un decennio. L’ultimo scontro dell’Olimpico tra Roma e Pescara, risale infatti a ben 21 anni fa, precisamente alla stagione 1992/1993. In quella occasione i giallorossi (orfani di Rudi Voller andato al Marsiglia), furono sconfitti con grandissima sorpresa, e alla prima stagionale, da una formazione abruzzese in pole position per la retrocessione (a fine campionato si classificherà ultima) che venne nella Capitale da anonima neopromossa e che invece se ne andò con la vittoria in tasca grazie alla rete di Nobile siglata sul finire della ripresa e realizzata con la complicità di un Giovanni Cervone non troppo attento in quel frangente. A fine partita uno sconcertato Vujadin Boskov dichiarò: “Abbiamo giocato male. Non ho altre spiegazioni”.

ROMA: Cervone, Mihajlovic, Garzya, Benedetti, Aldair (16’st Comi), Carboni, Bonacina, Giannini, Caniggia (18’st Salsano), Carnevale, Rizzitelli.

A disp.: Zinetti, Signorini, Muzzi.

All.: Boskov.

PESCARA: Savorani, Sivebaek, Nobile, Dicara (25’st Palladini), Righetti, Mendy, Ferretti, Allegri, Borgonovo (26’st Alfieri), Sliskovic, Massara.

A disp.: Marchioro, Martorella, Bivi.

All.: Galeone.

RETE: 25’st Nobile.
Arbitro: Mughetti di Cesena.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS

Top