MERCATO ROMA Marchetti (Sky sport): “La Roma compra se Burdisso va via”

Nicolas Burdisso

Intervenuto sui 99.8 di RadioIes, durante la trasmissione “La città nel pallone”, il noto giornalista di Sky sport e grande esperto di calciomercato, Luca Marchetti, ha espresso un suo giudizio sui prossimi movimenti di mercato e non solo. Queste le sue parole:

Pato e Robinho in Brasile?

“I quindici milioni che il Corinthians offre per Pato sono la cifra giusta per farlo tornare in patria dove in realtà non ha giocato per niente, visto che è arrivato prestissimo in Italia. Per Robinho ci sono un po difficoltà, visto che il Flamengo non arriva alla cifra che richiede il Milan. Per questo potrebbe arrivare l’aiuto da uno sponsor tecnico che mira a prendere giocatori che abbiano una forte visibilità. Non sottovaluterei, e credo non l’abbia fatto neanche Galliani, il discorso Santos. E’ un club molto più solido rispetto al Flamengo, ma finora non si è palesato in maniera efficace. Robinho è legato sentimentalmente a questa società che è stata la sua prima squadra da professinista

Roma su Bruno Peres?

“Sinceramente non lo conosco e non so dire se c’è una trattativa vera e propria. La Roma nel mercato brasiliano pesca da tempo e lo fa bene, ma in questo momento è una squadra ben attrezzata in tutti i reparti. Si potrebbero venire a creare delle situazioni, ma solamente nel caso ci fossero delle uscite. Mi riferisco a Burdisso: se dovesse andare via, allora sarebbe necessario rimpiazzarlo con una elemento di personalità”.

Juventus su Burdisso?

“Non credo che la Juventus vada su un giocatore come Burdisso. I bianconeri cercano una operazione low cost e non so quanto la Roma potrebbe chiedere per cedere l’argentino. In passato ha cercato di portarlo a Torino, ma in questo momento la società è impegnata nell’affare Peluso. Una delle voci più autorevoli, dice che Burdisso potrebbe tornare in Argentina al Boca, ma se io fossi la Roma lo cederei solamente per una offerta congrua”.

Inter su Jung?

“Mi risulta che l’Inter sia interessata. Il giocatore però andrà in scadenza e su di lui si sono aggiunte molte squadre”.

Wesley Sneijder?

“Non credo che abbia intenzione di trovare l’intesa con l’Inter. Adesso guadagna 6 milioni l’anno, l’adeguamento sarebbe a 4,5-5 milioni. Non ci sono molte squadre in Europa che possono permetterselo”.

Fonte: Radioies, La città nel pallone

Top