COPPA ITALIA PRIMAVERA LIVE MILAN-ROMA 2-0 Giallorossi sconfitti dalle reti di Ganz e Henty. De Rossi: “Siamo poco cinici”

Alberto De Rossi

Quarti di finale della Coppa Italia Primavera per la Roma di Alberto De Rossi, impegnata nella gara di andata contro il Milan di Aldo Dolcetti. De Rossi lancia Arturo Calabresi al centro della difesa in coppia con Rosato, senza rischiare capitan Carboni che va in panchina dopo il problema accusato ad inizio settimana. Sul campo congelato del centro sportivo “Vismara” (neve completamente spalata ma caduta in grande quantità tra ieri e oggi su Milano), il tecnico giallorosso sceglie il 4-2-3-1, puntando ancora una volta su un Ferri sino qui abbastanza deludente che andrà a completare il trio di trequartisti con Bumba e Frediani alle spalle di Alexis Ferrante. In panchina c’è Pagliarini, convocato in extremis per l’indisponibilità dell’ultimo momento di Jonatan Lucca. Di seguito la cronaca in tempo reale della partita.

Secondo tempo

1′ Non ci sono sostituzioni nelle due squadre, Carboni è in campo con un evidente fasciatura al ginocchio destro.

12′ Milan in vantaggio con Simone Andrea Ganz! Difesa della Roma gravemente sorpresa, Pinato salta Carboni in area e calcia in porta, Svedkauskas respinge a metà e Ganz di testa appoggia in rete a porta vuota, 1-0 per i rossoneri.

14′ Primo cambio per il Milan: fuori Petagna, dentro il nigeriano Henty.

18′ Secondo cambio per la Roma con De Rossi che torna sui propri passi: fuori Calabresi, dentro Pagliarini per cercare di alzare il baricentro della squadra e guadagnare velocità e fantasia nella manovra. Matteo Ricci torna regista basso, Pagliarini interno sinistro di centrocampo.

23′ Milan molto vicino al raddoppio: azione personale di Ganz, che entra in area centralmente vincendo un rimpallo, splendido tiro di esterno destro e palla che centra in pieno la traversa a Svedkauskas battuto.

25′ Prova a reagire la Roma: sugli sviluppi di un angolo, Ricci rimette al centro dal lato opposto, sponda aerea di Carboni per la girata al volo di Ferri, Narduzzo blocca a terra sicuro.

26′ Seconda sostituzione anche per il Milan, con Benidicic che subentra a Bortoli.

30′ Altra grande opportunità per il Milan: Henty entra in area, controlla male e favorisce l’uscita bassa di Svedkauskas che manca la presa definitiva, Somma spazza.

31′ Somma ha subito un colpo e non ce la fa a proseguire. De Rossi si gioca il tutto per tutto e manda in campo De Santis, un altro attaccante. Roma con la difesa a tre.

32′ Un’occasione per parte in pochi istanti: Ferrante si invola verso Narduzzo, ma al momento della conclusione è strepitoso il recupero da dietro di Cristante che gli sposta il pallone in maniera decisiva. Sul rilancio lungo, Svedkauskas anticipa in uscita Henty. L’attaccante rossonero si lascia cadere, ma il portiere ha toccato solo la palla, l’arbitro lascia giustamente proseguire.

39′ Prima grande opportunità per il pareggio giallorosso: cross lungo in area di Yamnaine, perfetto per Frediani che sbaglia il primo tiro di interno destro, la palla diventa un assist per De Santis. Il tocco debole del neo-entrato è bloccato sulla linea da Narduzzo.

43′ Come una mannaia inesorabile si abbatte sulla Roma la più antica legge del calcio, gol-mangiato, gol-subito: Pedone innesca Henty che in area supera Svedkauskas di interno destro, 2-0 per il Milan.

46′ De Feo fallisce il colpo del k.o.: lancio lungo dalla difesa per il giocatore appena entrato al posto di Ganz, stop difficile e leggermente lungo, bravo Svedkauskas nella perentoria uscita bassa.

47′ Roma totalmente sfilacciata, decisivo l’intervento in scivolata di Carboni in area ad anticipare Benedicic a cui era rimasto solo da superare Svedkauskas.

Primo tempo

2′ Subito Milan pericolosissimo: Calabresi si addormenta sul pressing di Spagnoli, palla in area per Petagna, Svedkauskas con una sola mano respinge bene la conclusione ravvicinata del centravanti milanista.

6′ Azione in verticale della Roma, Bumba smarca Ferri davanti a Narduzzo, bravo il portiere rossonero ad anticipare l’esterno romanista in uscita bassa. Colpo al volto per Pacifico in un precedente contrasto con Ferrante.

9′ Roma molto vicina al vantaggio: perfetto cross di Bumba dalla sinistra, sul secondo palo Ferri stacca di testa anticipando Pinato, palla alta.

20′ Dopo i sussulti iniziali, le squadre sembrano essersi prese le misure: ritmi bassi, il Milan cerca di cucire maggiormente il gioco mentre la Roma preferisce agire di rimessa.

24′ Duro intervento di Piccinocchi su Matteo Ricci, l’arbitro Bruno non ravvisa il fallo e lascia proseguire l’azione del Milan. Petagna cerca di mandare in porta Ganz, ottima scivolata di Calabresi che chiude tutto prima del fischio per il fuorigioco dell’attaccante rossonero.

27′ Buona discesa di Yamnaine che sta spingendo con continuità sulla sinistra, palla per Frediani che si accentra sul destro e calcia in porta, tentativo rasoterra bloccato senza troppi problemi da Narduzzo.

32′ Su un cross respinto centralmente dalla difesa romanista piomba Cristante, destro potente del talento milanista, Svedkauskas è ben piazzato e blocca.

36′ Punizione dal limite dell’area per il Milan: Bortoli prova il sinistro basso, Svedkauskas reattivo a respingere il tiro vedendolo all’ultimo, il tap-in di Petagna termina alto. Pericolo per la difesa della Roma che soffre molto le giocate di Petagna.

42′ Problemi fisici per Bumba, De Rossi sceglie di cercare maggiore equilibrio ed inserisce Carboni. Il capitano giallorosso si schiera in difesa al fianco di Rosato, con Calabresi mediano basso, M.Ricci e Cittadino mezzali ai suoi fianchi ai quali il tecnico chiede di inserirsi in avanti a turno. Un 4-3-3 più accorto per la Roma.

47′ Dopo due minuti di recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Roma pericolosa solo nei primi dieci minuti, Milan padrone del campo e più insidioso dalle parti di Svedkauskas: il portiere lituano si supera su Petagna in apertura, poi lo stesso centravanti lo grazia sulla respinta centrale su Bortoli.

48′ Al “Vismara” finisce 2-0 per il Milan, Roma sconfitta dalle reti di Ganz ed Henty, con il raddoppio milanista arrivato subito dopo la clamorosa opportunità del pareggio fallita da De Santis. Le parole del tecnico della Roma Alberto De Rossi al termine del match: “Abbiamo subito il 2-0 subito dopo la nostra occasione. Non è la prima volta che ci capita, ci siamo disuniti dopo essere stati poco concreti. Dobbiamo essere più cinici e non solo bravi nel gestire e girare il pallone. Henty ci ha punito, è un ragazzo che non c’entra nulla con la nostra categoria, fisicamente straripante, dotato di buona tecnica. Ringrazio il Milan che ha fatto di tutto e di più per farci giocare, al ritorno avremo un campo più veloce e al ritorno sicuramente saremo pronti a cercare di ribaltare la situazione”.

Le formazioni ufficiali:

Milan (3-5-2): Narduzzo, Pacifico, Cristante, Speranza; Pedone, Spagnoli, Piccinocchi, Bortoli (26’st Benedicic), Pinato; Petagna (14’st Henty), Ganz (41’st De Feo). A disp.: Pektovic,Iotti, Tamas, Bende, Aniekan, Bastone, Boateng, Claveria, Lora. All.: A.Dolcetti.

Roma (4-2-3-1): Svedkauskas, Somma (31’st De Santis), Rosato, Calabresi (18’st Pagliarini), Yamnaine; M.Ricci, Cittadino; Ferri, Bumba (42’pt Carboni), Frediani; Ferrante. A disp.: Zonfrilli, Marchegiani, Boldor, Sammartino, Adamo, Catania, Battaglia, F.Ricci. All.: A.De Rossi.

Arbitro: sig. Diego Bruno di Torino. Assistenti: sig.ra Cappello di Busto Arsizio e sig. Ceravolo di Catanzaro.

Marcatori: 12’st Ganz, 43’st Henty.

Note: terreno in cattive condizioni. Ammonito Speranza per gioco scorretto. Recupero 2’pt e 3’st.

Daniele Luciani

Top