AS ROMA Baldissoni: “Non ho mai attaccato la gestione passata” (AUDIO)

Mauro Baldissoni

L’avvocato Mauro Baldissoni, membro del consiglio d’amministrazione della Roma da questa mattina è al centro delle polemiche per alcune sue dichiarazioni rilasciate al termine di un evento alla Corte d’Appello di ieri sera. Lo stesso Baldissoni ha voluto dare una precisazione al canale tematico del club Roma Channel, queste le sue parole.

Oggi è sulle cronache dei vari siti. Cominciare a capire cosa è successo…

“Non credo abbia competenze calcistiche sulla Roma, per questo non faccio interviste. Ora intervengo solo per questo shock mediatico accaduto…”

Facciamo una cronistoria…

“Ero ad un convegno dai temi legati alla deontologia e all’etica nello sport, nulla a che vedere con la gestione quotidiana se non un passaggio finale su quello che la Roma prova a fare in merito di etica dello sport. Nessuno accenno da me è stato fatto sulla gestione pregressa, dei Sensi come possono confermare gli oltre 200 partecipanti, i relatori, il procuratore Palazzi, l’avvocato Conte…”

Questa mattina la Sensi l’ha definito un “dilettante”…

“Certamente ha ragione lei, non sono un dirigente sportivo, sono un avvocato. La Sensi è intervenuta su quello che ha letto stamattina, frutto di una strana elucubrazione dei giornalisti. Ce n’era solo uno della Gazzetta dello Sport che provava a farmi alcune domande sull’assenza della società, non ho fatto alcun attacco e mai mi è venuto in mente di farlo. Accolgo quest’opportunità per sottolineare come questa società abbia come obiettivo quello di recuperare la sua storia. Uno dei primi atti è stato quelli di cambiare l’indirizzo della sede, l’intitolazione del campo a Di bartolomei. Ho letto che sarebbero state staccate le foto di Franco Sensi, ma non è assolutamente vero. Spero di chiarire una volta per tutte queste sciocche polemiche che provano a metterci contro la vecchia dirigenza”

Tra l’alto ha vissuto lo scudetto da tifoso…

“Sì, ricordo il tragitto in motorino complicato per portare la bandiera con l’invasione di campo finale in cui ho preso un pezzo di campo. A maggior ragione sarò sempre grato a Franco Sensi…”

Fonte: Roma Channel

ASCOLTA L’AUDIO


Top