AS ROMA Ag. Marquinhos: “I compagni e la società lo stanno aiutando ad inserirsi. L’idea di un passaggio in giallorosso è nata la scorsa primavera”

Osvaldo Piris Marquinhos

Vera sorpresa di questo inizio di stagione, Marquinhos sta piano piano conquistando la stima e la fiducia di ambiente ed addetti ai lavori. Per parlare dell’ottimo momento del giovane difensore brasiliano è stato intervistato il suo agente, Roberto Calenda. Ecco le sue parole:

“Premetto una cosa: è aiutato molto dalla società nell’inserirsi nella città, nella squadra. Sono bravi i suoi compagni ad aiutarlo. E’ arrivato a fine agosto al termine di una trattativa estenuante. Sono bravi tutti, lo stanno coccolando e lo aiutano a far bene. Fa piacere parlare con l’attuale dirigenza, loro sono bravi e attenti nel prendere in considerazione l’ipotesi di tesserare i giovani di prospettiva. L’idea di Marquinhos è nata la scorsa primavera, Quando ne ho parlato con Sabatini loro sono stati bravi nel vedere le doti e la duttilità del ragazzo. E’ stata una trattativa estenuante, non è stato facile ma, con tanta fatica e determinazione, è stato portato avanti il trasferimento e ci siamo riusciti in extremis. Un ragazzo di questa età, che gioca in un ruolo così determinante come quello di difensore centrale, deve avere un carattere non indifferente. Ha una maturità importante, ha nel dna tutte le caratteristiche per far bene. Bisogna volare bassi e dargli tutta la possibilità di crescere. L’età che ha gli consente di fare degli errori. Gioca però in una società che lo fa giocare da titolare, lo protegge, e lui sta cercando di ripagare la fiducia”.

Dodo? 

“E’ la conferma di come la Roma sia molto attenta ai giovani nel mondo. E’ molto giovane, viene da un brutto infortunio un anno fa, un infortunio molto importante e ora sta recuperando. Deve aspettare i suoi tempi e sono convinto che quando recupererà sarà protagonista anche lui. Ha ottime caratteristiche e bisogna solo avere pazienza”.

Fonte: Sky Sport

Top