AS ROMA Dati mercato: Roma seconda per spese dietro la Juventus. Immobilismo per la Lazio

Calciomercato

Ottimo lavoro quello svolto finora dalla dirigenza giallorossa sul fronte mercato: Baldini e compagni, sponsorizzati sempre dalla cordata bostoniana di James Pallotta, stanno pian piano allestendo una Roma d’alta classifica, pronta sin da subito a sfidare il dominio di Milan e Juventus. Dati alla mano la formazione giallorossa è seconda nella classifica spese per la sessione estiva del calciomercato, posizionata solo dietro alla Juventus: Sabatini per collaudare la sua Roma fino ad oggi avrebbe speso ben 30.750.000 euro a fronte di ricavi (come quelli derivati dalla cessione di Fabio Borini) pari a 18.350.000. In questa speciale classifica, in testa c’è la Juventus: ben 45.950.000 euro con acquisti del calibro di Mauricio Isla e Kwadwo Asamoah. La squadra invece ad aver ricavato di più dalle cessioni è il Milan di Silvio Berlusconi e Galliani, con un netto d’introiti cessioni pari a 64.250.000, frutto delle dolorose, ma cospicue partenze di Ibrahimovic e Thiago Silva.

A.C. Milan: acquisti: 4.500.000; ricavi: 64.250.000; saldo: 59.750.000

A.S. Roma: acquisti: 30.750.000; ricavi: 18.350.000; saldo: – 12.400.000

F.C Inter: acquisti: 24.250.00; ricavi: 13.500.000; saldo: – 10.750.000

Juventus: acquisti: 45.950.000; ricavi: 7.000.000; saldo: – 38.950.000

Napoli: acquisti: 28.900.000; ricavi: 26.200.000; saldo: -2.700.000

S.S. Lazio: acquisti: 0; ricavi: 0; saldo: 0

Udinese: acquisti: 15.400.00; ricavi: 27.4000; saldo: 12.000.000

Fonte: tranfermarket

Top