GAZZETTA DELLO SPORT Genoa su Benassi. Pescara: Crescenzi. Siena, idea Orban

Alessandro Crescenzi

(DI FEO/GOZZINI/RUSSO) – Affare Gabbiadini in via di definizione: con l’Atalanta per precauzione non gioca le amichevoli, lunedì la Juve dovrebbe formalizzare l’accordo (a Bergamo andrà Troisi) e il giorno dopo andrà in prestito al Bologna. Se dovessero sorgere complicazioni, gli emiliani considerano anche l’alternativa Longo (Inter). Nel caso parta Ramirez, piacciono molto Bueno (Nacional) e Varela (Porto). L’Atalanta intanto è sempre vicina a Stendardo, in alternativa piace Fernandez (Napoli). Sirene Usa per Tiribocchi: su di lui Chicago, Washington e Philadelphia.
Mosse Pescara Si definisce meglio il maxi affare con il Genoa: presi Perin e Ragusa, Moretti per ora dice no, si aspetta una risposta da Birsa, potrebbe arrivare anche il terzino Alhassan. Con Raiola si aspetta di definire in settimana le operazioni Weiss (Man. City) e Jonathas (Brescia). Davanti proseguono anche i contatti con De Luca (Varese, ma il Catania non molla), mentre sfuma la pista Perquis, che andrà in Germania. Per Crescenzi vinta la concorrenza della Samp: arriva in prestito con diritto di riscatto dalla Roma. In uscita per Capuano la pista Monaco più fredda, ma ci si lavora sottotraccia.
Punto Roma I giallorossi hanno sondato Astori (Cagliari), ma servirà un’offertona. Intanto è frenata per Garay (Benfica) e spunta la pista Lovren (Lione), il ds Sabatini ha in mano Torosidis (Olympiacos) ma cercherà prima di capire se può arrivare a Balzaretti (c’è pure il Napoli). Lunedì l’ufficialità di Piris (contratto fino al 2016, 500mila euro all’anno più bonus).
Altre trattative Su Benassi ora c’è forte il Genoa: il Lecce vuole 1,5 milioni, Preziosi vorrebbe prenderlo in prestito, si tratta. Il Torino continua il pressing con la Juve per Pazienza, tratta ancora per Tissone mentre a sinistra restano vive le piste Pasquale (Udinese, si può fare anche con Barreto ma Guidolin non ha deciso ancora chi resterà tra lui e Ighalo) e Marchese (Catania) e si valuta anche Vitale (Napoli); la punta Diop adeguerà il suo contratto (scade nel 2014). Su Melazzi, punta del Danubio, spunta la Samp che lunedì potrebbe fare un’offerta, alla finestra ci sono Catania e Atalanta (se parte Schelotto). Siena: tramonta Caldirola (il Cesena con la sua metà vuole monetizzare), resta viva la pista Neto (Nacional Ma.) e spunta quella che porta all’argentino Orban (Tigre); sulla trequarti, idea Caetano (Crotone). Parma: Rosi e Okaka arrivano presto, viva la pista Ortiz (Olimpia) a sinistra, preso dall’Arzanese l’esterno Sandomenico. Uscite Napoli: su Gargano ci sono Malaga e Wigan, Hoffer torna all’Eintracht.

Top