CORRIERE DELLO SPORT Montella, non soltanto per l’ingaggio. Così Roma è tramontata

Vincenzo Montella

(G. D’ Ubaldo)Vincenzo Montella da ieri è l’allenatore della Fiorentina. Eppure appena un mese fa l’Aeroplanino è stato virtualmente il tecnico della Roma. Era stato scelto – e gli era stato comunicato – dopo la partita giocata contro il Catania, il 5 maggio scorso. Sabatini gli aveva detto di non ascoltare altre proposte perchè la scelta era caduta su di lui […].

Ma non sono bastati tre incontri per arrivare a una comunione d’intenti. Tre incontri con i dirigenti della Roma, Baldini e Sabatini, durante i quali i toni non sono stati per niente distesi. Tre incontri durante i quali Montella ha capito che era impossibile lavorare in armonia con quei dirigenti. Montella ha visto separatamente Baldini e Sabatini, a casa sua a Casal Palocco. Uno degli incontri con il direttore generale è andato così male che a un certo punto l’Aeroplanino ha “invitato” Baldini a guadagnare l’uscita. Il rapporto tra i due è stato poi in qualche modo ricucito. Un po’ meno quello tra Montella e Sabatini

Top