GAZZETTA GIALLOROSSA Colantuono: “La Juve è fortissima, la Roma soffre le ripartenze. Risultato? Non sempre va come deve andare”

Stefano Colantuono

A pochi giorni dal big match dello Juventus Stadium, tra i padroni di casa e la Roma di Luis Enrique, la redazione di Gazzettagiallorossa.it, ha contattato Stefano Colantuono. L’allenatore dell’Atalanta, dopo aver incontrato sia i bianconeri, che i giallorossi, ha espresso un giudizio tecnico sulle due compagini e sulla partita di domenica. Ecco le sue parole:

Con l’Atalanta ha vinto contro Roma, come si batte Luis Enrique?

“Noi per esempio avevamo impostato la partita cercando di aggredire alta la Roma, così da non concedergli molto campo. Ripartivamo bene e forse è stato questo il nostro vantaggio”.

La Roma ha davvero questa sofferenza psicologica in trasferta?

“Non lo so, la Roma ha alternato risultati positivi ad altri meno buoni.  E’ vero che la Roma ha perso qualche partita fuori casa, ma in trasferta ha fatto anche grandi risultati. Non credo sia questo il problema, bisognerebbe stare dentro lo spogliatoio per capirlo”.

Giudizio sulla Juventus?

“E’ una Juventus fortissima. Quando noi la incontrammo, facemmo la miglior partita dell anno a livello atletico e perdemmo 2-0. La Juve non solo ha giocatori fortissimi, ma in campo mette sempre grande intensità”.

Juventus-Roma?

“Questa partita sfugge un po da ogni tipo di pronostico, in più questa è una sfida che a Roma è molto sentita. Io credo che la Roma dovrà essere super concentrata per battere la Juventus e per non mollare il discorso Champions League”.

Pronostico?

“E’ difficile. La Juve ha tutti i favori del pronostico, ma il calcio ci insegna che quando una cosa è quasi scontata alla fine va sempre diversamente”.

A cura di Flavio Festuccia

Top