ROMA-INTER. Piscitella: “Grazie a tutti, questo è solo l’inizio”

Roma Channel

Giammario Piscitella racconta l’esordio a Roma Channel:

Che significa esordire a 18 anni con la Roma

“Indescrivibile, sono emozioni difficili da esternare, ringrazio il mister, era il mio sogno fin da quando ero bambino. Ringrazio i compagni che mi hanno dato una mano. Grazie a tutti per i complimenti. Non me l’aspettavo ma ci ho sperato fino in fondo. Poi la partita si è messa bene, grande partita dei miei compagni, poi sono entrato a 10 dalla fine, è stato tutto molto bello. Voglio continuare così, è solo l’inizio”

A Nocera, tuo paese, ti accoglieranno a braccia aperte
“Si, ora torno giù a casa, mi aspettano, poi domani torno qui per gli allenamenti”

Eri tranquillo quando sei entrato
“Si, il mister e i compagni mi hanno messo tranquillità, tutti, nessuno escluso. Mi hanno detto di star tranquillo. Poi all’inizio si sentiva la tensione, ma piano piano è andato tutto bene”

Dediche particolari?
“Alla mia famiglia che sin da quando ero bambino mi ha sostenuto in ogni scelta e nella realizzazione del mio sogno, e alla mia fidanzata che è a casa e mi aspetta”

Hai sentito la Sud ‘Piscitella facci un gol’?
“Si, mi sono emozionato tanto”

Top