Roma-Torino, Mihajlovic: “Grande vittoria, sono contento. Mia moglie simpatizza per la Roma”

Nel post-partita di Roma-Torino, il tecnico avversario Sinisa Mihajlovic ha commentato la prestazione dei suoi. Queste le sue parole:

Mister, si aspettava questa prova?
“E’ stata una grandissima vittoria, contento per qualificazione e prestazione. I ragazzi hanno fatto bene, la squadra sta crescendo”.

Quest’anno niente vacanze invernali?
“Avremo tempo per pensare alle vacanze. Di certo non è una cosa simpatica, ma è lavoro”.

Niang?
“Sta crescendo, negli ultimi mesi ha avuto diversi acciacchi e ora si sta allenando bene, può sicuramente fare molto di più, oggi ha fatto bene. Quando si vince però mi piace parlare di tutti, però se devo fare due nomi dico Milinkovic-Savic ed Edera. Siamo stati fortunati con Edera, nel ritiro abbiamo avuto degli infortuni e quindi l’ho chiamato e ho chiesto di tenerlo, non lo conoscevo ma secondo me può diventare forte. Ho deciso di tenerlo perché sapevo che se fosse cresciuto, sarebbe diventato un giocatore importante. Ljajic? Ha uno stiramento tra primo e secondo grado, starà fuori fino a fine anno”.

Sua moglie è romanista?

“Sì, simpatizza per la Roma”.

Possibile derby?
“Sì, possibile. Ma prima avremo partite altrettanto difficili. Non ci interessa, ora pensiamo a sabato contro la SPAL, che forse sarà ancor più difficile. Se giochiamo con questo spirito e atteggiamento, possiamo fare bene”.

Il presidente è sceso negli spogliatoi?
“Sì, a fine partita è venuto a salutarmi e poi è andato via”.

Fonte: Rai

Top