Corriere della Sera Di Francesco non si nasconde più: «Roma alla pari di Juve e Napoli»

Di Francesco

La doppia vittoria in pochi giorni con Verona e Benevento ha allontanato le critiche e regalato serenità ad Eusebio Di Francesco. Il tecnico giallorosso, alla vigilia di un altro doppio impegno alla portata – Udinese oggi pomeriggio alle 15 e Qarabag mercoledì in Champions League – lancia la sfida a Juventus e Napoli, che guidano il campionato a punteggio pieno. «Sono un po’ più solide ma possiamo competere con loro».

In pochi giorni – scrive il Corriere della Seral’aria intorno alla Roma sembra cambiata. «Le proporzioni sono differenti ma tutto il mondo è paese, succedeva anche a Sassuolo di essere criticati dopo una sconfitta ed esaltati dopo una vittoria. Non mi piace, però, quando si parte prevenuti, io sono qui per lavorare per la Roma e non per me stesso, mi sento integrato nel percorso di crescita di questa squadra, tutto quello che c’è attorno me lo lascio passare facilmente, deve essere la forza di chi allena qui. Quando vado in giro sento grandissimo affetto da parte di tutti».

Top