Roma-Liverpool, Monchi: “Var necessaria anche in Champions. Il calcio italiano deve alzare la voce”

Monchi, direttore sportivo della Roma, non ha per nulla gradito l’arbitraggio dell’Olimpico e al termine del match ha attaccato la terna arbitrale. Queste le sue parole:

MONCHI A MEDIASET PREMIUM

Gli episodi da rigore hanno pregiudicato la partita?
Tanto, cambia tutto. Abbiamo preso un gol in fuorigioco all’andata, e qui c’erano 2 rigori e un rosso. È clamoroso quello che è successo, si gioca col cuore di chi lavora e dei tifosi. Dobbiamo alzare la voce, anche la Juve è stata penalizzata. Complimenti al Liverpool. Ci mancava un gol, gli episodi cambiano tutto. Il calcio italiano deve alzare la voce, non è normale.

Il Var?
Non so perché nella competizione più importante non ci sta il Var. Si sbaglia anche con il Var ma molto meno. C’è tanto in gioco, a livello sentimentale di tutti quelli che lavorano e dei tifosi. Lo spogliatoio è arrabbiato, meritavamo di più. Vediamo se chi decide ci pensa, spero che l’anno prossimo avremo il Var. Perché l’Uefa non lo vuole? Non so, ma ne abbiamo bisogno. I rigori avrebbero cambiato tutto. Comunque complimenti al Liverpool.

Top