Giovanni Bertini, l’ex calciatore della Roma è affetto da SLA

Giovanni Bertini

Una triste notizia sconvolge il mondo giallorosso e del calcio nazionale. Giovanni Bertini, ex calciatore di Roma,
Fiorentina, Catania e Ascoli, da quasi due anni combatte con una forma molto grave di SLA.

A svelare le sue gravi condizioni di salute, è stato nel pomeriggio – per espressa volontà della famiglia – il fraterno amico Max Leggeri, speaker di Centro Suono Sport. L’ex centrale difensivo giallorosso, che il grande pubblico televisivo ha conosciuto e apprezzato per anni nelle vesti di ospite e reale mattatore nel corso della storica trasmissione il “Processo dei Tifosi”, dopo aver svolto un iniziale periodo di degenza presso le strutture ospedaliere del  Don Gnocchi e del Santa Lucia, è attualmente ricoverato presso la casa di cura “Anni Azzurri”, in zona Cassia.

Personaggio istrionico, vulcanico, mai banale, Giovanni Bertini ha sempre manifestato la sua straordinaria passione per la Roma
e recentemente è stato anche protagonista all’Olimpico di un commovente giro di campo, prima di un match casalingo dei giallorossi.

Top