Gazzetta dello Sport Roma, ultimo treno Peres. Karsdorp pronto al cambio

Bruno Peres

Da quando è in Italia Bruno Peres ha forse vissuto le emozioni più belle con la maglia del Torino e, in particolare, quel 30 novembre 2014 quando segnò alla Juventus dopo una galoppata di 78 metri. Quel Bruno Peres a Roma si è visto poco: prorompente in fase offensiva, sconclusionato in fase difensiva, indisciplinato tatticamente. Bruno Peres ora avrà un motivo in più per fare bene: respingere l’imminente assalto di Rick Karsdorp – scrive la Gazzetta dello Sport -, pronto a fargli concorrenza per conquistare una maglia da titolare.

Domani Bruno Peres sarà nuovamente titolare, anche se potrebbe essere una delle ultime volte perchè Karsdorp viene già da due convocazioni consecutive e Di Francesco conta di lanciarlo dall’inizio settimana prossima a meno che il difensore brasiliano non offra una prestazione importante, un colpo di coda. Difficile, però, perchè anche gli avversari hanno capito che il brasiliano è il punto debole della difesa della Roma. Domani sarà, dunque, l’occasione del riscatto per iniziare una storia tutta nuova, in maglia giallorossa.

Top