Gazzetta dello Sport Dal Chievo fino al Chievo: la Roma sogna come 7 anni fa

(C. Zucchelli) Dalle lacrime di Totti e De Rossi per un «Roma Roma Roma» cantato da quasi 20mila tifosi al Bentegodi, all’ultima trasferta del capitano. Da Chievo-Roma a Chievo Roma. Stavolta i tifosi giallorossi saranno molti di meno, circa 1.700, ma la speranza è un po’ la stessa di sette anni fa.

Di quella Roma che il 16 maggio del 2010 si giocava il campionato contro l’Inter – scrive la Gazzetta dello Sportsono rimasti solo Totti e De Rossi. La Roma gioca a Verona, la Juve domani in casa con il Crotone ed è in corsa per il triplete, proprio come l’Inter di Mourinho nel 2010. La Roma allora guidata da Ranieri aveva perso in casa contro la Samp tre settimane prima, ma per 36’ è stata campione d’Italia. Poi la rete di Milito a Siena spazzò via i sogni di gloria.

Top