Cagliari, Ibarbo: “Difficile dire no alla Roma, ma arrivai infortunato”

Presentato oggi Ibarbo, di ritorno a Cagliari dopo l’esperienza in Grecia al Panathinaikos e un passaggio anche per la Roma. Queste le sue parole: “A Cagliari sono arrivato quando avevo 19 anni, la considero una seconda casa. Mi sono sempre trovato bene con i tifosi e mi sono fatto tanti amici. Quando andai alla Roma ero infortunato ma la voglia di giocare subito era troppa e così ho subito una ricaduta: sono stato fuori tre mesi. Era difficile dire di no ai giallorossi. Da allora, dopo l’infortunio al tendine rotuleo, non ho più reso al meglio: è stato un periodo complicato. Con il Panathinaikos ho abbozzato un discorso con il presidente, ma dopo non si è fatto più nulla. Lasciare la Sardegna non è stato facile e adesso sono contento di essere tornato: non è cambiato molto ripeto a 2 anni fa”.

Top