PRIMAVERA Muzzi: “Felice per De Rossi e i suoi ragazzi. Tumminello? Grande giocatore ma è istintivo, deve calmarsi”

Roberto Muzzi, ex tecnico degli Allievi
Roberto Muzzi, ex tecnico degli Allievi

L’ex allenatore degli Allievi Nazionali della Roma Roberto Muzzi, oggi vice di Stramaccioni al Panathinaikos, ha commentato la vittoria dello Scudetto da parte della Primavera giallorossa. Queste le parole dell’ex bomber di Cagliari e Udinese che ha allenato alcuni elementi vincitori con Alberto De Rossi:

“Sono molto contento e felice perché molti ragazzi li ho allenati. Sono contento e soddisfatto del lavoro che mister De Rossi ha proseguito. Tutto il settore giovanile sta lavorando bene come sempre, ma questo scudetto me lo sento pure io, perché molti ’97 e ’98 sono stati protagonisti e qualcosa me la prendo pure io. Ho seguito la partita e sono stato davvero felice per i ragazzi.

Tumminello? E’ un grandissimo giocatore ma deve migliorare su questi aspetti. E’ un istintivo e si deve calmare su questi errori che commette. Sicuramente pagherà, ma su questo sbaglio ripartirà. Io l’ho sempre preso da parte perché doveva cambiare questo carattere che ha. E’ un bravissimo ragazzo, ma, come si dice a Roma, quando ‘si chiude la vena’ non ragiona più e fa cose bruttissime. Spero mi stia sentendo e chieda scusa a tutti, dalla Roma al calcio italiano ai giovani e riparta da questo aspetto”.

Fonte: Tmw Radio

Top