FIORENTINA Pradè: “Serata da dimenticare. Bisogna ricaricarsi, rigiochiamo tra due giorni e mezzo”

Daniele Pradè
Daniele PradèD

Le parole del Direttore Sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, in zona mista dopo la gara persa con la Lazio:

“Serata da dimenticare, prendiamola come un incidente di percorso a cui i calciatori sono forse arrivati stanchi psicologicamente. Tutto questo tour de force che abbiamo avuto negli ultimi 20 giorni pesa ma dobbiamo essere bravi a ricaricarci perché ci aspettano altre 5 partite. C’è l’amarezza per non aver fatto la partita, loro sono entrati con una cattiveria diversa. Avevamo preparato la partita in un’altra maniera perché l’aspettavamo da tempo. Abbiamo giocato con Tottenham, Inter e Juventus, mentalmente ci hanno levato molte energie. Se entra il tiro di Badelj magari la partita cambia, ma non è un episodio che fa una gara: la Lazio ha vinto con merito, ha giocato un grande calcio con intensità, spinta da un agonismo diverso dal nostro. Rigiochiamo tra due giorni e mezzo, dovremo essere bravi a ricaricarci e ripartire con un’altra energia mentale. Infortunati? Borja Valero stava bene, forse in una partita diversa avrebbe anche giocato 15 minuti. Vediamo domani in allenamento”.

Top