CALCIOSCOMMESSE Mauri: “Mai scommesso sul calcio, spero di tornare a giocare presto”

Mauri all’uscita del carcere di Cremona

“Sono due anni che va avanti questa storia. Speriamo finisca presto, voglio tornare a giocare il prima possibile”. È l’auspicio del capitano della Lazio, Stefano Mauri, coinvolto nella vicenda del calcioscommesse e già squalificato dalla Corte di Giustizia Figc per doppia omessa denuncia per le presunte combine di Lazio-Genoa e Lecce-Lazio, del maggio 2011. “Io scommetto? No, assolutamente no – assicura il centrocampista biancoceleste -. Solo su basket e tennis. Mi chiedo tutti giorni come sono finito in questa situazione. Tornando indietro non rifarei tante piccole cose: non prenderei mai la scheda telefonica (datagli da un suo amico titolare di un’agenzia di scommesse, ndr) ma so di non aver fatto niente di male. Non sono andato contro le regole di questo sport”.

Fonte: sky sport

Top