ROMA-LAZIO Lotito: “Derby? Mi aspetto un gruppo compatto e determinato”

Claudio Lotito

Il presidente della LazioClaudio Lotito ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della riunione di Lega.

L’addio di Moratti all’Inter?

“Non commento, non sono a conoscenza dei dettagli. Sicuramente è un grande appassionato, un grande signore. Mi auguro rimanga sempre nel sistema calcio. Il calcio è diventato globale, il problema economico del paese incide anche nel nostro mondo che deve cercare supporti all’estero. Dal punto di vista del made in Italy è un male, in questo modo perdiamo dei punti di riferimento, ma bisogna capire che taglio si vuole dare all’azienda”.

Il Derby?

“Mi aspetto un gruppo compatto, determinato, volitivo. Una squadra che deve esprimere al 100% le sue potenzialità e è stata allestita per affrontare alla pari l’avversario”.

Keita?

“Ho voluto fortemente che esordisse in prima squadra. Lo abbiamo acquisito dalla cantera del Barcellona e riteniamo sia un grande successo. Ha tutti i requisiti per fare bene, sta a lui dimostrarlo. La Lazio non ha avuto due prestazioni non in linea, e mi riferisco alle due partite contro la Juventus, ma poi abbiamo assunto un atteggiamento completamente diverso, e i risultati delle ultime tre partite lo dimostrano”.

Un appello ai tifosi per il derby?

“Devo fare un appello a tutti quanti, sia ai tifosi della Lazio che a quelli della Roma, ovvero di mantenere un profilo nel rispetto delle regole e dei comportamenti corretti. Rinnovo Totti? E’ un punto di riferimento per la Roma. Se l’hanno fatto avranno avuto i loro giusti motivi pensando che sia un elemento ancora valido per poter esprimere vari risultati”.

Fonte: Tuttomercatoweb

Top