IS ARENAS La Lega cerca la riapertura parziale per Cagliari-Inter, altrimenti si gioca a Trieste. Bocciata l’ipotesi Rieti

Is Arenas

Il vertice tra Achille Serra, Brunelli e le autorità di Cagliari va verso il fallimento. La Lega Calcio insiste per Cagliari-Inter a Trieste e si oppone all’ipotesi Rieti”. Lo ha scritto il portavoce della società Ivan Paone sulla propria bacheca Facebook. Per l’entourage rossoblù si preannunciano dunque altri giorni di passione alla ricerca di una casa. Inoltre il Cagliari ha  annunciato di aver annullato l’amichevole prevista per oggi sul terreno di Is Arenas. La squadra si allenerà regolarmente ad Assemini. Sempre Paone, tramite Facebook, aggiunge: “Il Cagliari ha ribadito agli inviati della Lega Calcio di essere disponibile a giocare a Is Arenas solo a porte aperte. Dal Cagliari non è arrivata nessuna richiesta di giocare con i soli abbonati né a porte chiuse”.

Ventiquattro ore di tempo per presentare un mini-progetto per aprire lo stadio di Is Arenas, almeno agli abbonati, per la gara con l’Inter. La proposta al Cagliari calcio è scaturita dall’incontro in Prefettura con il comune di Quartu e i rappresentanti della Lega, Achille Serra e Marco Brunelli. «Se non dovesse essere presentato – ha detto Serra – mettiamoci l’anima in pace: non si può giocare qui. Ma penso che ci siano le condizioni ottimali». Con il tetto a 4.999 spettatori «si può sistemare in modo semplice».

Fonte: Ansa

Top