AS ROMA Giorgio Rossi: “Il segreto di Totti è la voglia di giocare a pallone”

Badini premia Giorgio Rossi

Nelle ultime ore si scatenano i commenti per i numeri straordinari di Francesco Totti. E’ tornato a parlarne anche un pezzo della storia giallorossa come il fisioterapista Giorgio Rossi, sempre vicino al capitano nei suoi 20 anni di carriera. Ecco di seguito le sue parole:

Ha visto Roma-Genoa? Cosa pensa della partita?

“Siamo stati fortunati, cosa che non succedeva con Zeman, però è stata una vittoria utile alla Roma, soprattutto per il raggiungimento del terzo posto e la qualificazione alla Champions League. Io mi auguro che ce la faccia, sarebbe un sogno. Se abbiamo un pò di fortuna come ieri sera ce la possiamo fare”.

Ha visto cambiamenti tra la Roma di Zeman e quella di Andreazzoli?

“Si l’ho visto, conosco Aurelio, è una bravissima persona e poi è un uomo che è stato sempre nello spogliatoio, ha molte affinità con i giocatori; è tanti anni che è nella Roma, li conosce uno per uno. Farà bene senz’altro come ha dimostrato di saper fare, poi la fortuna serve sempre nel mondo del calcio”.

Un pensiero su un giocatore che lei conosce molto bene: Francesco Totti.

“Il record di Totti mi fa molto piacere. Il segreto? E’ la voglia di giocare a pallone, questa voglia che ha trasmesso già a suo figlio Cristian che quando viene a Trigoria sta sempre in palestra a giocare col pallone, mi sono attirato anche la sua ‘inimicizia’ perché a volte tirava troppo forte e lo sgridavo, sempre col permesso del padre (ride, ndr). Totti ha la voglia ‘de buttalla dentro'”.

Fonte: Romanews.eu

Top