CAGLIARI-ROMA La procura della Figc deferisce Cellino

Massimo Cellino

Il Procuratore Federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il presidente del Cagliari Massimo Cellino ”per aver posto in vendita i biglietti della gara Cagliari-Roma del 23/9/12 nonostante lo stadio ‘Is Arenas’ avesse il nulla osta solo per lo svolgimento delle gare a porte chiuse, nonché per aver fatto pubblicare sul sito della società l’invito ai suoi tifosi, titolari di biglietto e abbonamento, di recarsi allo stadio per assistere alla partita”. Cellino è stato deferito anche per aver tentato di dedicare il settore della Curva Nord del nuovo stadio ad un noto gruppo ultras. Deferita anche la società a titolo di responsabilità diretta.

Il Procuratore Federale, a seguito della segnalazione della Covisoc, ha deferito anche il presidente e l’ex vicepresidente del Cesena Igor Campedelli e Graziano Pransani ”per avere posto in essere condotte con le quali sono state destinate risorse finanziarie della società A.C. Cesena S.p.A. a vantaggio della società controllante Cesena 1940 S.r.l., in violazione del principio di corretta gestione, nonche’ in violazione dell’obbligo di redigere il bilanci secondo i principi dettati dalla normativa federale”. Deferita anche la società a titolo di responsabilità diretta.

Fonte: ansa

Top