Il Cialis è noto per il trattamento della disfunzione erettile, migliorando il flusso sanguigno e facilitando l'erezione. Questo effetto benefico è apprezzato non solo in ambito medico, ma può anche influenzare positivamente altri aspetti della vita quotidiana. Per esempio, nel contesto sportivo, un miglioramento della circolazione può aiutare a ottimizzare le prestazioni e la resistenza. Il Cialis, quindi, può avere applicazioni sorprendenti al di là del suo uso principale. Per chi cerca un approccio discreto, è possibile acquistare Cialis online senza ricetta con facilità e privacy.

BUNDESLIGA Bayern a punteggio pieno,cinquina del Dortmund. Male il Wolfsburg

Mandzuikic

Il sesto turno della Bundesliga offre conferme importanti, spettacolo e soprattutto gol,21 le reti complessive realizzate. Il Bayern infila il suo sesto successo consecutivo sul campo del Werder Brema mentre le sorprese Eintracht Francoforte e Fortuna Dusseldorf continuano ad impressionare per risultati ma anche per la mole di gioco espressa, sinonimo di una condizione fisica in grado di fare la differenza.

SCHIACCIASASSI BAYERN – Prezioso successo esterno per i bavaresi che si impongono al Weserstadion per 2-0 sfoderando l’ennesima prestazione di grande personalità, a testimonianza che il club monacense sta attraversando un momento di grazia e anche quando non brilla come ci ha abituato nelle precedenti uscite è in grado di portarsi a casa l’intera posta in palio. In un incontro da sempre ostico per via della grande rivalità tra le due squadre, con Claudio Pizarro grande ex, schierato da titolare per l’occasione, si rivelano decisivi i minuti finali:a spezzare l’equilibrio a 10 dallo scadere ci pensa l’ottimo Luiz Gustavo, divenuto pedina imprescindibile nello scacchiere tattico di Heynckes, punteggio arrotondato poco più tardi dal subentrato Super Mario, nè GomezBalotelli, bensi Mandzukic, al nono centro stagionale, il sesto in Bundesliga. Quest’anno la corazzata bavarese può contare su una panchina di primissimo livello, fattore in grado di poter decidere anche le partite più equilibrate, volando così in fuga dai rivali più blasonati forte di 6 successi di fila, frutto di 19 gol fatti e soltanto 2 subiti. Non perde contatto dalla capolista l’Eintracht di Francoforte che si sta confermando come squadra vera, in grado di saper sovvertire anche i momenti più difficili. I rossoneri vincono in rimonta sul Friburgo per 2-1, al gol di Kruise per gli ospiti risponde nel giro di sei minuti con una doppietta Alexander Meier,al  quarto centro in Bundesliga,servito perfettamente in entrambe le occasioni da Bastian Oczipka, terzino sinistro di spinta le cui peculiarità sono esaltate dal modulo di gioco del tecnico Veh, un 4-2-3-1 fatto di continue sovrapposizioni ed inserimenti dei centrocampisti,pronti ad insaccare i cross sfornati a profusione dai terzini. Quinto successo in sei partite, un bottino niente male per una neopromossa, con un pari maturato al cospetto dei campioni in carica del Borussia Dortmund i quali tra le mura amiche del Westfalenstadion dinanzi ad 80.000 spettatori schiantano 5-0 il mal capitato Borussia Monchengladbach con una doppietta di Marco Reus, gioiello tedesco che il club del basso Reno dopo la cavalcata valsa il quarto posto l’anno scorso, ha ceduto proprio ai gialloneri. Di Gundogan, Subotic e Blaszczykowski, autore anche di due assist, le reti che fissano il punteggio. Continua a sorprendere anche l’altra neopromossa, il Fortuna Dusseldorf che forte della spinta di 54.000 spettatori – bacino d’utenza davvero niente male che evidenzia lo stato di salute del calcio tedesco con impianti all’avanguardia e presenze record sugli spalti, a corollario di un movimento calcistico in grande crescita come testimoniano i risultati ottenuti anche in ambito europeo – ferma sul 2-2 lo Schalke 04 in un derby non avaro di emozioni: nella prima frazione  doppio vantaggio degli ospiti, con Huntelaar,bella staffilata di sinistro all’angolino basso e Matip di testa, ma nella ripresa i biancorossi scendono in campo con il piglio giusto ed accorciano le distanze dopo appena due minuti con Schahin in mischia, e nell’inferno dell’Esprit Arena la pressione dei padroni di casa trova coronamento nel pareggio, ancora di Schahin che sfrutta al meglio un assist di Levels. Bene l’Amburgo che vince di misura sul Hannover, rete di Rudnevs che capitalizza un suggerimento in profondità di Van der Vaart.

WOLFSBURG IN AFFANNO – Presentatasi ai nastri di partenza come Outsider per il titolo, il club della Volkswagen ha cambiato molto mettendo a segno anche dei colpi preziosi, nonostante gli arrivi di Bas Dost,33 centri l’anno scorso tra le fila dell’Heerenven, Diego, Kjaer, entrambi rientrati dal prestito, e gli innesti di Fagner,Pogatetz e Naldo nella retroguardia,la squadra di Magath stenta a trovare l’amalgama giusta tanto che sono appena 5 i punti raccolti in sei gare, con l’ultima vittoria che risale alla prima di campionato ed un terz’ultimo posto che allo stato attuale delle cose varrebbe la retrocessione in Zweite Liga. Alla Volkswagen Arena il Mainz fa un sol boccone della squadra biancoverde, imponendosi per 2-0 con le segnature di Diaz e Szalai assistiti brillantemente da Ivanschitz autore di due assist, che fa il bello ed il cattivo tempo, lacerando la linea difensiva dei padroni di casa. Una sconfitta che getta benzina sul fuoco esagitando ulteriormente un ambiente già di per se poco sereno, che ora inizia ad intravedere gli spettri di due stagioni fa, quando si salvò solamente all’ultima giornata. Una doppietta di Sam vale il successo del Bayer Leverkusen sul Greuter Furth penultimo mentre nella sfida tra l’Hoffenheim ed il fanalino di coda Augsburg a prevalere è l’equilibrio con uno 0-0 che serve solo per il morale.

Questi i risultati della Sesta giornata:

Fortuna Dusseldorf-Schalke 2-2  (13′ Huntelaar (S), 20′ Matip (S), 47′ e 77′ Schanin)

Amburgo-Hannover 1-0  (20′ Rudnevs )

Bayer Leverkusen-Greuther Furth 2-0 (51′, 62′ Sam )

Hoffenheim-Augsburg 0-0 

Norimberga-Stoccarda 0-2  1′ Ibisevic , 75′ Harnik)

Werder Brema-Bayern Monaco 0-2 (80′ Luiz Gustavo , 82′ Mandzukic)

Borussia Dortmund-Borussia Monchengladbach 5-0 (35′ Reus , 40′ Subotic , 70′ Reus , 79′ Gundogan , 85′ Blaszczykowski )

Eintracht Francoforte-Friburgo 2-1 [50′ Kruse (F), 67′ e 73′ Meier (E)]

Wolfsburg-Mainz 0-2 (26′ Dias, 37′ Szalai)

 

Classifica

B.München    18

Eintracht         16

B.Dortmund    11

Schalke             11

Hannover        10

Düsseldorf       10

Leverkusen     10

Werder                7

Hoffenheim       7

Amburgo            7

Mainz                   7

Norimberga     7

Gladbach            6

Friburgo             5

Stoccarda          5

Wolfsburg          5

Greuther Fürth 4

FC Augsburg    2

 

Danilo Sancamillo

Top