CALCIOSCOMMESSE Guberti: “Masiello dopo il suo arresto ha cambiato la versione più volte sul mio coinvolgimento”

Guberti

“Masiello dopo il suo arresto ha cambiato la versione più volte sul mio coinvolgimento”. Apre così Stefano Guberti il suo intervento a Speciale Calciomercato su Sportitalia, in cui ha parlato della vicenda che lo ha coinvolto legata al calcioscommesse:

“Non avevo alcun tipo di vantaggio nel provare a truccare quel Bari-Sampdoria, ho allegato delle testimonianze scritte di persone presenti all’incontro con Masiello che smentivano le tesi di quest’ultimo. Non capisco perché nel mio caso Masiello è stato ritenuto credibile, ed in altre situazioni non è stato ritenuto un testimone attendibile. Avrei potuto provare a patteggiare per ridurre la pena, ma non ci ho mai pensato perché non ho proprio nessuna colpa in questa vicenda. Purtroppo la parola dei pentiti vale più della mia che non ho mai fatto nulla, ma la cosa assurda è che in questa vicenda io ho allegato una lunga serie di prove che dimostrano la mia assoluta innocenza. Ho subito una squalifica di tre anni per questioni che proprio non conosco”.

Fonte: Sportitalia

Top