ROMA-PARMA. Modesto: “Roma forte nel fraseggio e nel possesso palla”

Francesco Modesto

Il suo nome è stato accostato per molti anni alla Roma, non c’era sessione di calciomercato nella quale il nome di Francesco Modesto non appariva nella casella dei probabili acquisti della squadra giallorossa alla continua ricerca di un esterno sinistro offensivo. Oggi l’ex terzino di Reggina e Genoa è una colonna del Parma che domenica scenderà in campo allo stadio olimpico alle ore 15,00. Queste le sue parole nella conferenza stampa di oggi a collecchio: “All’Olimpico ho sempre raccolto poco, mi piacerebbe invertire la tendenza. A Roma spero di vivere un’altra grande gara e di continuare sulla scia delle ultime cinque partite. Non sarà facile, la Roma è forte nel fraseggio e nel possesso palla. Dovremo essere bravi a interromperlo, a recuperare palla e ripartire. Con la Juve abbiamo dimostrato che se diamo il massimo possiamo dare fastidio a tutti, anche alle big. Certo, dobbiamo sempre mettere in campo tutto, sudare magari più degli altri, ma se diamo tutto, al di là delle doti tecniche personali che poi uno può avere in più, siamo una buona squadra. Con la Juve per esempio abbiamo giocato alla pari sotto il profilo dell’aggressività. Altrimenti saremmo usciti con le ossa rotte. Nel merito di quanto successo nel dopo gara non voglio entrare più di tanto, dico solo che c’e’ un arbitro e alla fine sugli episodi è il suo il giudizio che conta”.

Top