Roma, col nuovo sponsor la rivoluzione è totale

I Friedkin sono pronti a cambiare radicalmente la Roma, dando la loro impronta sul futuro della società. Sponsor tecnico, main sponsor, direttore sportivo e stadio: questi i passi da compiere. Sono settimane di trattative e di riflessioni in casa Roma, dove i nuovi proprietari sono chiamati a prendere scelte importanti su tutti i fronti. Per quel che riguarda lo sponsor tecnico, dopo l’addio alla Nike, si valutano due proposte: New Balance e Castore (ambiziosa azienda di Boston specializzata sul digitale). L’obiettivo è di arrivare ad una svolta entro Natale e l’accordo sarà di circa 4-5 anni, con maggiori introiti rispetto ai precedenti contratti con gli sponsor. Le entrare dalle sponsorizzazioni potranno aiutare il bilancio, così come le plusvalenze sul mercato. Proprio per questo si cerca un direttore sportivo che liberi Guido Fienga da questo compito e aiuti la società a piazzare colpi in uscita. Paratici e Rangnick restano in pole, con Gandini che potrebbe tornare da direttore generale. Infine, Vitek ha acquistato i terreni di Tor di Valle, un ulteriore passo in avanti verso la Roma che verrà.

Fonte: Tuttosport

Top