Sampdoria-Roma, Ferrero: “Ci avevo creduto. Strootman? Era rigore netto, arbitro con gli attributi”

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, al termine della gara di campionato pareggiata 1-1 contro la Roma ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le sue parole:

E’ un risultato che lascia amarezza?
Ci avevo creduto. Pareggiare a due minuti dalla fine è tanta roba. E’ sempre la Roma, la Roma è la Roma. Se perdevano ero felice. E’ la mia città, dicono tutti che sono romanista, ma la Sampdoria è nel cuore, la Roma è nella testa.

C’è un fallo di Strootman…
Tutti si lamentano nel calcio. Io mi sto lamentando perché ho pareggiato. Era un rigore netto, è un arbitro che ha due attributi importanti, era rigore.

Prima il fallo c’era Presidente…
Hanno detto che non era fallo. Quello non è fallo, quando tamponi hai torto, quella è una tamponata. Se vai addosso ad un’altra macchina devi pagare i danni.

Vende qualcuno a gennaio?
Non siamo in vendita.

Torreira quanto vale oggi?
L’altro ieri 30, ieri 40 ed oggi dico 50.

Fonte: Mediaset

Top