CALCIO E NUMERI. Roma, la metà dei punti arriva tra le mura amiche

Calcio e numeri

Giro di boa per la Serie A. Domenica alle 15.00 allo Stadio Olimpico, i giallorossi ospiteranno il Bologna per la prima giornata del girone di ritorno. In campionato la Roma viene da una serie molto positiva: 5 risultati utili consecutivi, senza tener conto della partia contro il Catania, che verrà recuperata il 7 febbraio. Di mezzo però, c’è da mettere in conto lo stop pesantissimo contro la Juventus a Torino: un netto 3-0 che ha fatto riemergere paure e preoccupazioni.

I giallorossi si preparano ad ospitare il Bologna all’Olimpico, dove finora hanno raccolto 17 dei 30 punti totali. Gli emiliani invece, lontani dal “Dall’Ara” hanno conquistato 9 punti sui 20 totali. La Roma inoltre ha sempre fatto bene quando ha affrontato le squadre occupanti posti in classifica inferiori. Ha invece sofferto con le “grandi”, e non è mai riuscita finora a ribaltare un risultato dopo essere andata in svantaggio. Di 10 vittorie stagionali, nessuna è stata in rimonta.

Contro il Bologna, prendendo in considerazione le ultime 19 sfide ufficiali, la Roma ha sempre segnato un gol. Questa statistica viene in favore dei giallorossi, visto che gli emiliani tra l’altro hanno fatto registrare solamente uno 0-0 in questa stagione.

Si incontreranno per la seconda volta Stefano Pioli e Luis Enrique. Il tecnico di Parma era stato più volte avvicinato alla panchina della Roma prima dell’arrivo del tecnico spagnolo. Poi la Roma scelse Luis Enrique, e Pioli andò al Palermo, per poi essere esonerato. Sono invece 7 i precedenti tra il tecnico del Bologna e la Roma. Un bilancio che vede Pioli aver sempre incassato un gol (17 in totale) e mai vittorioso: si contano 2 pareggi (2-2 in entrambi i casi), e 5 sconfitte

 Arbitrerà Guida di Torre Annunziata. La Roma ha pareggiato nell’unico incrocio con Guida, 1-1 interno con il Siena il 22 settembre scorso. Il Bologna e’ in parita’ su 3 direzioni, con score di 1 vittoria, 1 pareggio ed 1 sconfitta ed un incrocio stagionale, 0-2 a Firenze l’11 settembre scorso.

Si incontrano una delle squadre più cattive del campionato, la Roma, e una delle più “educate”, il Bologna.  I giallorossi, insieme al Genoa, sono la squadra che finora ha subito il maggior numeri di cartellini rossi: ben 5 rifilati a Bojan, Gago, Josè Angel, Juan e Kjaer. 6, contando anche quello di Lamela. Gli emiliani invece hanno preso solo un cartellino rosso, rifilato a Portanova. Tra i giocatori emiliani, Perez è quello con più cartellini ricevuti nel 2011, ben 13.

Top