LECCE. Di Francesco: “Che emozione tornare all’Olimpico. Spero che Totti non giochi”

Eusebio Di Francesco

Eusebio Di Francesco, allenatore del Leccem, Domenica sera tornerà per la prima volta da avversario all’Olimpico. Queste le parole rilasciate nella giornata di oggi tramite il sito del club Salentino: “Sono dispiaciuto di non avere a disposizione la squadra al completo. Ci sono state diverse chiamate in Nazionale e alcuni giocatori sono infortunati. Certamente il campo sintetico del Cesena non ci ha agevolati, perchè è un campo difficile, modifica gli appoggi e la corsa, ma nel calcio gli infortuni sono normali, sono cose che capitano anche alle grandi squadre. Mi auguro che  almeno Carrozzieri stia meglio per la prossima partita. Ci aspetta una gara difficile e l’assenza di Totti, che è un esperto giocatore, ha quattro occhi e una grande intelligenza calcistica, potrebbe rappresentare per noi un vantaggio, ma  la Roma, comunque, è una squadra molto forte e noi dobbiamo rimanere concentrati. Tornare sull’Olimpico da allenatore è una bella sensazione, ho dei bellissimi ricordi, ma ora nella mia testa ho solo il Giallorosso Salentino. Per ora è presto fare dei bilanci, ma devo dire che vedo la mia squadra in crescita sia a livello tecnico, tattico, che a livello caratteriale. C’è piu’ compattezza, più solidità, maggior autostima, consapevolezza, conoscenza del gruppo. C’è una crescita generale e l’avverto durante gli allenamenti. La squadra a Cesena mi è piaciuta molto, sia in fase difensiva, che in attacco, ha reagito. Siamo sulla strada giusta e bisogna andare avanti così. Fare punti è fondamentale e dobbiamo cercare di vincere anche in casa”.

Top