MERCATO ROMA Zeman, oggi la risposta al Pescara. Sul boemo anche il Genoa

Zdenek Zeman potrebbe tornare ad allenare nella prossima stagione, proprio in quella Pescara lasciata dopo la promozione per giocarsi l'ultima, fallimentare, chance con la Roma. Il boemo oggi darà la sua risposta al presidente abruzzese Sebastiani, che lo ha sempre definito "un ottimo amico". Zeman ripartirebbe così dalla Serie B vinta col

LEGGO Zeman: “Roma, mi dispiace”

(F.Balzani) -  «I sogni son desideri». Come Cenerentola, Andreazzoli sa che a mezzanotte (a fine stagione) la carrozza su cui è salito sabato col successo sulla Juve potrebbe ridiventare una zucca e a prescindere dai risultati. Eppure il tecnico non rinuncia all’ idea del terzo posto: «Io credo nei sogni. Senza, non

STUDIO TONUCCI LIVE Baldini: “Esonerare Zeman unica soluzione, ma non è unico responsabile. Andreazzoli ha la nostra fiducia, conosce già i giocatori”. Sabatini: “Zeman sfortunato, la stagione non finirà così” (AUDIO)

Zdenek Zeman non è più l'allenatore della Roma: la decisione è maturata dopo tre ore di riunione (ancora in corso) nelle stanze dello studio legale Tonucci, dove ha sede l'ufficio dell'avvocato Mauro Baldissoni. La riunione è stata decisa nella nottata in una telefonata intercorsa tra il direttore generale Franco Baldini e il

IL ROMANISTA Oggi l’incontro con Zeman. Che può lasciare

(D. Galli) - La Roma sta riflettendo se proseguire con Zeman oppure finirla qui. Dirsi addio. Esonerarlo. Ci sono voluti giorni, anzi settimane, per scegliere in estate il boemo, ci vorrà molto meno per decidere se andare avanti insieme oppure cambiare in panchina. «La riflessione durerà oltre venerdì», avvisava ieri il ds Sabatini in un’altra

GAZZETTA DELLO SPORT EuroRisiko allenatori: idea Allegri per la Roma

Massimiliano Allegri

(S. Boldrini) - I soliti tedeschi rompiscatole. Il primo paese colpito dall'effetto-Guardiola è l'Inghilterra. Ieri mattina i giornali britannici gongolavano di fronte al messaggio video inviato dall'allenatore catalano alla federazione di Londra per le celebrazioni dei 150 anni, cominciate proprie ieri. «Da giocatore non ho potuto realizzare il sogno di

Top