IL MESSAGGERO Daniele nel mirino: diverbio con un tifoso

(U. Trani) - De Rossi resta sotto i riflettori. A Yerevan e a Milano con la nazionale, stasera a Genova, stadio Marassi, dove conta di riprendersi il posto nella Roma, dopo aver vissuto in panchina all’Olimpico l’ultima giornata di campionato, gara contro l’Atalanta. A Fiumicino il vicecapitano ritrova l’affetto dei suoi

GENOA-ROMA Le probabili formazioni dei quotidiani

Ecco di seguito riportate le probabili formazioni dei principali quotidiani nazionali e non, per quanto riguarda la sfida di Marassi tra Genoa e Roma. LE PROBABILI FORMAZIONI DEI QUOTIDIANI: IL ROMANISTA: Stekelenburg, Taddei, Marquinhos, Castan, Balzaretti; De Rossi, Tachtsidis, Florenzi; Lamela, Osvaldo, Totti IL TEMPO: Stekelenburg, Taddei, Marquinhos, Castan, Balzaretti; De Rossi, Tachtsidis, Florenzi; Lamela,

CORRIERE DELLA SERA Destro k.o., ma il boemo non è convinto

(G. Piacentini) - «Destro? Per me non è una cosa grave. Potrebbe tornare in pochi giorni, ma è una mia sensazione, per la conferma bisogna sentire i medici...». Il boemo la butta lì, e la frase - l’unico passaggio della conferenza stampa in cui si è parlato dell’infortunio dell’attaccante - rimane

CORRIERE DELLO SPORT Totti: “Sto bene, gioco”

(R. Maida) - A un certo punto la rabbia per un attacco rabberciato si è trasformata in angoscia per la difesa: nell’ultimo allenamento, si è bloccato Castan. Vuoi vedere che, con Burdisso già fuori, a Genova tocca alla coppia Marquinhos-Romagnoli, che in due fanno meno dell’età di Totti? Invece è stato proprio

CORRIERE DELLO SPORT Piccolo screzio tra De Rossi e un tifoso

(R. Maida) - Occhiali da sole colorati, in stile beat generation, e cuffie enormi in testa. Così Daniele De Rossi ha scelto di isolarsi dal mondo durante il viaggio per Genova. Passeggiando a Fiumicino, fino alla scaletta dell’aereo, ha preso molti applausi dai dipendenti dell’aeroporto, ma ha avuto anche uno

IL ROMANISTA Taxi sempre alla guida

(C. Zucchelli) - Ancora una volta toccherà a lui.Panagiotis Tachtsidis, 21 anni, guiderà anche stasera il centrocampo della Roma. Accanto a lui De Rossi e, probabilmente, Florenzi. Zeman non intende cambiare la sua idea: per lui il regista ideale di questa Roma è greco, 21 anni compiuti a febbraio, un cartellino

IL ROMANISTA Poker e spettacolo, Bari ko

(V. Meta) - Un tempo in modalità risparmio energetico, una ripresa a cento all’ora, quattro gol, tre punti e un esordio: c’è un po’ di tutto nel ritorno in campo della Primavera dopo tre settimane e il poker con cui la squadra di De Rossi liquida il modesto Bari restituisce ad Alberto De

CORRIERE DELLO SPORT E Pjanic in bilico si gioca il posto

(R. Maida) - Gioca o non gioca? Per ora spera, Miralem Pjanic, a cui non è bastata una partita fantastica con la nazionale bosniaca per recuperare la certezza di una maglia da titolare. Nelle ultime ore - ma più in generale nelle ultime settimane - Pjanic sembra anzi essere scivolato di

CORRIERE DELLO SPORT Dodò è guarito ma resta a Roma

(A. Ghiacci) - Le sensazioni della vigilia erano tutte positive.  «Ormai sta bene» aveva fatto sapere chi ha l’occasione di seguire da vicino la Roma. Di più: per i componenti dello staff medico giallorosso Dodò è ormai clinicamente guarito. Zeman però non la pensa allo stesso modo:  «Per me non è

IL TEMPO Roma sotto esame

(A. Austini) - Nessun passo indietro. Semmaiavanti e dritto al punto: Alla vigilia di Genoa-Roma Zeman ne ha ancora per De Rossi e Osvaldo. Stasera dovrebbe schierare di nuovo i due esclusi con l’Atalanta, ma la sostanza non cambia rispetto a due settimane fa: quello che hanno fatto finora non lo

CORRIERE DELLO SPORT Adesso tocca a Lamela

(A. Ghiacci) - Il lavoro di Zeman, almeno quello impostato per far diventare Erik Lamela un punto di riferimento, sta dando i suoi frutti.  «Ha capito ancora poco di ciò che bisogna fare» disse il tecnico giallorosso quasi due mesi fa parlando dell’argentino. Lamela nel frattempo, tra non poche difficoltà, ci

IL TEMPO Destro e Dodò a casa. E il boemo si lamenta

(E. Menghi) - Nessun recupero lampo: Destro e Burdisso  sono scivolati fuori dalla lista dei convocati, così come Dodò, che questa volta sembrava ad un passo dal mettere il piede,ilsuomancino che fa già parlare, su un campo di serie A, ma alla fine non ha neppure preso il pullman per

Top