CORRIERE DELLA SERA Totti e Ljajic si capiscono al volo

(L. Valdiserri) C’è un’immagine per tutti nel 3-0 con cui la Roma ha battuto il Verona, che non ha ripetuto la grande gara giocata contro il Milan, e ha risposto alle due favorite per lo scudetto, Juve e Napoli. I nostalgici si prendono il sorriso esplosivo di Maicon, sotto la curva,

IL ROMANISTA E annamo

(T.Cagnucci) Bellezza e grugniti. Ma più che guardarla senti che bel rumore che fa questa Roma.Vince tra oplà alla francese, palombelle slave e pregiati tessuti olandesi, ma fa sgrunt e sgomma, riga il parquet e graffia la lavagna. La bellezza di questo 3-0 è questo brusio di fondo, un solaio su cui

CORRIERE DELLO SPORT Roma spettacolo è un’altra storia

(A. Maglie) Esiste l’esordio perfetto. Ljajic lo ha dimostrato. Gli è bastato un quarto d’ora per spiegare a Garcia che non dovrà rimpiangere troppo Lamela, per chiudere una partita che la Roma avrebbe potuto vincere addirittura più largamente, per sottolineare che con la sua vivacità a volte anche un po’

IL TEMPO Garcia: “Ora siamo una squadra”

(E. Menghi) Sei anni fa Spalletti, oggi Garcia.La Roma non vinceva le prime due partite di campionato dalla stagione 2007/2008 e il caso vuole che fu 2-0 al Palermo e 3-0 al Siena, stavolta due gol al Livorno e tre all'Hellas Verona. Il copione è lo stesso e le formazioni iniziali

GAZZETTA DELLO SPORT Caspita che bella Roma

(M.Calabresi/C. Zucchelli) Adem Ljajic lo aveva detto venerdì: «Sono pronto per giocare». Douglas Maicon, invece, era invece rimasto in silenzio, ma pronto lo era comunque. Entrambi, però, non si aspettavano un debutto all’Olimpico così, soprattutto il serbo che con la maglia numero 8 di Lamela ci ha messo solo un quarto d’ora per segnare

CORRIERE DELLO SPORT Garcia sorride “Una squadra che dà gioia”

(M. Evangelisti) Non sappiamo ancora che cosa Rudi Garcia dica alla sua squadra nell’intervallo delle partite. Qualcosa deve accadere ai bordi del campo perché poi qualcosa accade sempre in campo. Due giornate, cinque gol all’attivo tutti nei secondi tempi. Qualcosa invece continua a non accadere, la perdita della trebisonda che

CORRIERE DELLO SPORT Dieci minuti da sogno

(G.Dotto) Mi stavo giusto chiedendo con una punta di stizza: ma quando questo Pjanic si deciderà a fare il Miralem, l’uomo da ammirare? A diventare cioè quello che tutti noi evochiamo da un pezzo. Sto lì che metto la sordina al molesto pensiero quando il delizioso ragazzo che parla e calcia come un

IL TEMPO Esordio indimenticabile

(F.Schito) Un esordio migliore non poteva immaginarlo l’ultimo arrivato in casa Roma. Adem Ljajic non fa rimpiangere Lamela – il Tottenham ha perso in casa dell’Arsenal con il Coco subentrato nei minuti finali – e fa centro dopo 14′ dal suo ingresso in campo. Il destino dei due giocatori è legato da un

Top