AS ROMA Querelle Maicon, Elias si difende: “Non ho nulla contro gli omosessuali ma non sono gay”

Non si placa la polemica sull'esclusione di Maicon dalla nazionale brasiliana. Dopo il rincorrersi di voci e aggiornamenti sui motivi dell'allontanamento del terzino destro, è uscito allo scoperto Elias, il giocatore del Corinthians co-protagonista della notte incriminata. Queste le sue parole ai quotidiani brasiliani: "E’ un peccato che le persone credano

IL ROMANISTA Rabbia Maicon: “Inspiegabile”

(V. Meta) Altri si perdoneranno, Maicon no. Per quelli come lui l’onta di un 7-1 nella semifinale del Mondiale casalingo non è una cosa che si possa lavare. Fortunato Neymar che potrà dire che non c’era e darsi pace: Maicon a Belo Horizonte c’era e nel giorno più nero del

IL TEMPO Roma per sempre

(A.Austini) Vive come gioca. Sempre all’attacco, col sorriso, senza paura di niente e nessuno. Bisogna incontrarlo da vicino, conoscerlo, guardarlo negli occhi per capire fino in fondo che razza di fenomeno ha in casa la Roma.Quando accende il motore delle gambe spazza via tutti in campo, ma è il suo modo

AS ROMA Maicon: “Per lo Scudetto quest’anno abbiamo sbagliato qualche partita, la Juve no. Felice per la convocazione ai Mondiali. Il mio futuro? Spero di giocare nel nuovo stadio”

Il terzino destro della Roma Maicon ha commentato la grande stagione fatta da lui e dai suoi compagni che gli sono valsi il secondo posto e la chiamata di Scolari per il Mondiale da giocare in casa tra poco più di venti giorni. Queste le parole del brasiliano: Lotta scudetto: cosa

PIAZZALE DINO VIOLA Contusione al piede sinistro per Dodò. Palestra per Maicon, Toloi, Romagnoli e Balzaretti

Prosegue il lavoro quotidiano della squadra in vista dell’impegno di domenica pomeriggio (orario fissato alle 17.45) all’Olimpico contro la Juventus. Assenti di giornata Balzaretti, Maicon, Romagnoli e Toloi che hanno lavorato in palestra. Dodò invece ha interrotto l’allenamento per una contusione al piede sinistro: da valutare nelle prossime ore. Il gruppo, dopo

CORRIERE DELLA SERA Maicon al Mondiale grazie alla Roma: la scommessa è vinta

(L.Valdiserri) Maicon Douglas Sisenando e la Roma hanno stravinto la loro scommessa. Il calciatore ha scelto i giallorossi, riducendosi l’ingaggio che prendeva dal Manchester City, per giocare con continuità e provare a conquistare una maglia per il Mondiale che si giocherà proprio a casa sua.  Missione compiuta: il c.t. Felipao Scolari lo

GAZZETTA DELLO SPORT Il Brasile è fatto: prima gli uomini dei calciatori. Maicon si commuove: “Questo è il momento più bello della vita dopo la nascita di mio figlio”

(P.Condò) Hernanes sì, Kakà no. Lo si sapeva, anche se nelle ultime ore qualche media brasiliano si era spinto a dubitare pure del regista dell’Inter: invece Scolari, che aveva fatto la gran parte delle sue scelte alla Confederations Cup dell’anno scorso, ha tirato dritto escludendo Coutinho il candidato fino a ieri dato in

AS ROMA Maicon: “Un po’ di stanchezza c’è ma contro l’Atalanta saremo al massimo. Nostro obiettivo è tornare in Europa. Garcia lavoratore instancabile”

L'esterno destro della Roma Douglas Maicon è stato intervistato dal canale tematico giallorosso. Queste le parole del terzino brasiliano: Come stai? Quali sono le tue condizioni fisiche? "Sto bene, sto facendo un lavoro specifico e con esperienza ho imparato a gestirmi, spero di fare una grande partita domenica". Che ambiente hai trovato a Roma? Ti abbiamo visto

BRASILE Maicon titolare anche contro il Cile

Ancora una maglia da titolare per Maicon. E' quanto trapela dal Brasile: domani a Toronto i verdeoro giocheranno contro ilCile e Felipe Scolari è intenzionato a schierarlo nuovamente dall'iizio, dopo la sfida (con gol) all'Honduras. Fonte: lancenet.com

BRASILE I verdeoro battono l’Honduras 5-0. A segno anche Maicon (VIDEO)

Il Brasile di Felipe Scolari ha travolto l'Honduras a Miami, nell'amichevole che si è disputata nella notte al Sun Life Stadium. Maicon ha disputato l'intera partita in campo da protagonista, tornando a segnare con la maglia verdeoro. Con la selecao, il terzino non vedeva scritto il suo nome sul tabellino dei marcatori da

Top